Lingua

MUOVERSI PER NAPOLI

Grazie ad un’efficiente sistema che collega ogni angolo della città, muoversi per Napoli risulta davvero semplice ed intuitivo.

METROPOLITANA

Napoli - mappa rete metropolitana

Photo, 2015 Arbalete

Linea 1 e Linea 6, gestite da ANM, compongono l’attuale sistema metropolitano cittadino. La linea 1 collega il centro cittadino con la zona collinare del Vomero, la zona ospedaliera, e la periferia. È il mezzo migliore per muoversi per Napoli. Inaugurata nel 1993, ha una lunghezza di 18 chilometri e un totale di 18 stazioni. In futuro, è previsto il collegamento con l’aeroporto e la Stazione Centrale ferroviaria. La linea 6, si compone di sole 4 stazioni, scarsamente utilizzata, collega i quartieri di Fuorigrotta e Mergellina.

Una degli elementi caratteristici della metro è la presenza delle Stazioni dell’Arte. Un progetto che, di fatto, ha trasformato le stazioni, in veri e propri spazi espositivi con circa 200 opere di 100 tra i più prestigiosi autori contemporanei. La realizzazione delle stesse stazioni, affidata ad architetti di fama internazionale ha rappresentato un momento di forte riqualificazione di vaste aree del tessuto urbano. Garibaldi, Università, Municipio, Toledo, Dante, Museo, Materdei, Salvator Rosa, Quattro Giornate, Vanvitelli e Rione Alto, sono le Stazioni della Linea 1 in cui troverete i percorsi espositivi. Le 4 stazioni della Linea 6, sono tutte Stazioni dell’Arte.

La linea 1 è attiva tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 06:00 alle 23:00 circa, con una frequenza di 8 minuti negli orari di punta e fino a 15/20 negli orari serali. Ad Agosto, la frequenza è di circa 12/15 minuti negli orari di punta. Venerdì e sabato, la chiusura è posticipata le 01:30 circa.

FERROVIA

La cosiddetta Metropolitana FS, è un’importante linea ferroviaria che collega la periferia ovest (Bagnoli) con quella est (San Giovanni – Barra). Attraversa i punti nevralgici del centro cittadino, come Fuorigrotta, Mergellina, piazza Amedeo, Montesanto, piazza Cavour e piazza Garibaldi. È gestita da Ferrovie dello Stato.

La ferrovia Circumflegrea collega, invece, il centro di Napoli con l’area nord-occidentale della città, le località flegree Licola e Cuma, nel comune di Pozzuoli. Ha una lunghezza di circa 27 km ed un totale di 15 stazioni. Capolinea sono Montesanto e Torregaveta; quest’ultima, è una frazione di Bacoli. 

La ferrovia Cumana è una linea ferroviaria che collega il centro di Napoli con Pozzuoli e la costa flegrea. Ha gli stessi capolinea della precedente, presentando un percorso e stazioni differenti. Cumana e Circumflegrea sono gestite dall’azienda EAV.

FUNICOLARI

Sono ben 4 le funicolari presenti in città: Centrale, Chiaia, Mergellina e Montesanto. Tre di esse, sono connesse con la Linea 1 a Piazza Vanvitelli. Ecco, nel dettaglio, le singole fermate:

  • CENTRALE: Piazza Fuga (nei pressi P.zza Vanvitelli) – Petraio (Via Palizzi) – Corso V.Emanuele – Piazzetta Duca d’Aosta (vicino Piazza del Plebiscito e Galleria Umberto).
  • CHIAIA: Cimarosa (nei pressi P.zza Vanvitelli) – Palazzolo (Via Palizzi) – Corso V.Emanuele – Parco Margherita
  • MERGELLINA: Manzoni – Parco Angelina – San Gioacchino – Sant’Antonio – Mergellina.
  • MONTESANTO: Morghen (nei pressi P.zza Vanvitelli) – Corso V.Emanuele – Montesanto.

Un viaggio in funicolare rappresenta una vero e proprio colpo d’occhio d’impareggiabile bellezza. Provate a fare un giro sulla funicolare di Mergellina, dall’alto di Manzoni, per avere un punto panoramico davvero senza eguali. Provare per credere.

muoversi per Napoli

Le funicolari di Montesanto sono attive tutti i giorni, dalle 07:00 alle 22:00 con corse ogni 10 minuti.

AUTOBUS E TRAM

Bus e tram sono un’ottima soluzione per raggiungere le destinazioni periferiche e tutte quelle zone non raggiungibili da metro e funicolari. Le linee notturne, circolano dopo la mezzanotte, fino alle 05:30. Sono attive 8 linee notturne urbane (da N1 a N8) all’interno del comune di Napoli e 4 linee suburbane.

BIGLIETTI

La scelta è davvero ampia e soggettiva. Unico-Campania gestisce il sistema tariffario integrato, tuttavia, chi volesse viaggiare su un solo mezzo, potrà acquistare il titolo di viaggio della relativa società.

Generalmente, per muoversi per Napoli e visitare le principali attrazioni, è sufficiente la Linea 1 e le funicolari. Con i biglietti ANM è possibile utilizzare entrambi, oltre ad autobus e tram.

Il biglietto integrato, denominato TIC, torna utile, invece, qualora non vogliate limitare la vostra vacanza alla sola città, spostandovi, ad esempio, a Pozzuoli, Pompei è così via.

Il biglietto da singola corsa ANM, vale 60 minuti e può essere utilizzato per un solo viaggio su Linea 1, funicolari, autobus e tram. Costa 1,10€. Il biglietto giornaliero ANM, costa 3,50€ e consente di efttuare  corse illimitate su Linea 1, funicolari, autobus e tram, nell’arco della giornata in cui è stato vidimato. Il biglietto settimanale, invece, vale dal lunedì alla domenica, per corse illimitate sui medesimi mezzi; costa 12,00€.

Il TIC NAPOLI, è valido, invece, su tutti i mezzi da/per Napoli, comprese la Linea 2, la Cumana e la Circumflegrea. Il TIC NAPOLI 90 MINUTI, consente di effettuare, per 90 minuti, corse illimitate su autobus e una corsa su funicolare e su metro, all’interno del comune di Napoli; costa 1,60€. Il TIC NAPOLI GIORNALIERO costa 4,50€, e consente di effettuare viaggi illimitati su tutti i mezzi con cui muoversi per Napoli, fino alla mezzanotte del giorno di validazione. Il TIC NAPOLI 7 GIORNI, consente di effettuare corse illimitate su tutti i mezzi nell’ambito del comune di Napoli, per sette giorni consecutivi; costa 16,00€. I biglietti sono validi per spostamenti nell’area urbana di Napoli. Per spostarsi nei comuni limitrofi da/per Napoli, bisogna acquistare il TIC in base alla zona di arrivo/partenza. Ulteriori info, sul sito ufficiale, da questo link.

CAMPANIA ARTECARD, invece, è la soluzione ideale che abbina trasporto ed attrazioni. Disponibile in versione da 3 o 7 giorni, offre accesso a numerosi siti e musei, sconti, e viaggi illimitati su tutti i mezzi per il periodo prescelto. La versione da 3 giorni, per Napoli, costa 21,00€ per adulti over 25 e 12,00€ per ragazzi dai 18 ai 25 anni. La versione REGIONALE da 3 giorni costa 32,00€ per gli over 25, e addirittura 34,00€ nella versione da 7 giorni: ideale per scoprire le meraviglie della Regione come Pompei ed a Ercolano! Info, sul sito ufficiale.