English English Italian Italian

STATI UNITI

stati uniti

Con una superficie di oltre 9 milioni di km² e con circa 325 milioni di abitanti, gli Stati Uniti sono il quarto paese più esteso al mondo e il terzo più popolato dopo Cina e India, una Repubblica Federale composta da 50 Stati e un Distretto Federale.

L’America è il paese con il più alto tasso di multiculturalismo, in cui convivono un’infinità di etnie differenti, unite dalla voglia di conquistare ricchezza; sempre tenendo ben saldi i principi della Costituzione e d’Indipendenza.

Gli Stati Uniti sono il paese in cui sono nati i principi di diritto alla felicità e alla libertà di parola; in cui sono stati inventati l’aeroplano, il frigorifero, la luce elettrica, le navi spaziali, i computer, il blues, il jazz e il rock and roll.

In America vi sono profonde differenze da una zona all’altra, differenze dovute ai diversi popoli e alle culture che li abitano, alle grandi distanze che separano le diverse regioni; differenze che si manifestano anche dal punto di vista geografico e climatico.

La realtà americana, però, può essere da un lato affascinante e dall’altro contraddittoria se la si vive al di fuori delle luccicanti New York, Los Angeles, Washington e Chicago.

Tra le mete più amate al mondo, quando metterete piede negli Stati Uniti vi sembrerà di essere in un film americano, con taxi, polizia, tombini fumanti, gente che cammina frettolosamente col suo cappuccino per strada, i famosissimi Hot dog ad ogni angolo, …questi, sono solo alcuni degli stereotipi americani più classici.

L’America è davvero incredibile: chi vi scrive, durante un viaggio di piacere negli Stati Uniti ad Agosto 2012, è stato così fortunato da incontrare parte del cast del film THE WOLF OF WALL STREET con Leo Di Caprio; un’emozione indimenticabile...

Pensare di visitare gli Stati Uniti in una sola vacanza, anche avendo un mese a disposizione è pura utopia, considerando che da una sponda all’altra dell’America potrebbero volerci anche 6 ore di volo; il consiglio di Kanoa è di suddividere la visita in east coast e west coast. Le opportunità di muoversi come vedremo più avanti, sono molteplici, ma prevedere un percorso misto aereo-auto può essere il giusto compromesso; potrebbe risultare difficile organizzare un viaggio  negli States, ma con un po’ di organizzazione e seguendo i nostri preziosi consigli vedrete che non ve ne pentirete!!

Kanoa consiglia, qualora ne abbiate la possibilità e la voglia, di visitare non solo l’America che tutti conosciamo… ma anche quella meno nota e, probabilmente, più autentica. Ad esempio le cittadine lungo la famosa Route 66; i meravigliosi Parchi, le città di Nashville (Tennesse), Savannah (Georgia), Phoenix (Arizona), Anchorage (Alaska), Minneapolis (Minnesota). Meno “ruffiane” delle città più famose, ma, di certo, le più sorprendenti e quelle che lasceranno un posto speciale nei vostri cuori!

COME ARRIVARE

Tutte le principali città come, New York, Washington, Chicago, Miami, Orlando, Los Angeles, San Francisco, San Diego, Seattle e Denver sono ottimamente collegate con l’Italia ed il resto dell’Europa attraverso numerosi voli.

Nei nostri itinerari e all’interno delle nostre guide sulle città americane, troverete le varie compagnie che effettuano i collegamenti diretti con l’Italia.

Inoltre c’è da dire che molti turisti arrivano negli USA attraverso voli internazionali, in quanto la concorrenza e la grande offerta permettono quasi sempre di trovare biglietti molto convenienti.

DOCUMENTI E DOGANE
Dal 12 gennaio 2009, per i viaggi negli Stati Uniti senza visto, è obbligatorio registrarsi on-line attraverso il modulo ESTA. Potete compilarlo attraverso il sito ufficiale www.esta.gov, pagando (con carta di credito) 14 dollari come spese di gestione pratica.

Al termine della procedura, il sistema vi dirà se siete autorizzati a imbarcarvi in un volo per gli Stati Uniti. In ogni caso, l’accettazione è rimandata in loco presso gli uffici aeroportuali Americani, dagli addetti alla sicurezza.

Ricordate di stampare la risposta e che l’ESTA, dal momento della registrazione, vale 2 anni; pertanto, non è necessario rifare la procedura se doveste tornate negli States in questo lasso di tempo.

Inoltre, per recarsi negli Stati Uniti senza necessità di visto, usufruendo del programma “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, sono validi i seguenti passaporti:

Passaporto elettronico, unico tipo di passaporto che viene rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006.
Passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005.
Passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006.

Kanoa ricorda che il passaporto deve essere in corso di validità: la data di scadenza deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia. 

Importante: una volta atterrati e reclamati i vostri bagagli al nastro, tutti i turisti hanno un breve colloquio in cui gli ufficiali cercano di determinare il reale motivo della visita. Siate pronti ad esibire prove; una lettera se siete in viaggio d’affari o la prenotazione dell’albergo e il biglietto di ritorno se siete in vacanza. Una volta ottenuto il permesso, verranno anche prese le impronte digitali e una fotografia digitale.

Alla DOGANA viene consegnato un modulo, in genere uno per ogni famiglia che deve essere compilato; dopo essere ammessi e aver recuperato i bagagli, passerete in un’area di controllo in cui eventualmente dichiarare qualcosa, prima che, FINALMENTE, venga indicata l’uscita.

TRASPORTI
Il Trasporto Aereo negli Stati Uniti è il mezzo più utilizzato per spostarsi, viste le grandi dimensioni del paese. Per chi volesse andare in America, è piuttosto semplice trovare biglietti aerei a prezzi vantaggiosi prenotando con un cospicuo anticipo; al contrario, potrebbe risultare caro acquistare i biglietti per le destinazioni meno affollate e note, soprattutto nell’America Centrale.

Le Ferrovie Americane coprono tutto il paese in modo capillare, anche se il treno può essere particolarmente scomodo e poco pratico; i prezzi dei biglietti non sono fissi, ma in generale prima si prenota, meno si spende.

Per qualsiasi informazione invitiamo a visitare il sito delle ferrovie: www.amtrak.com.

La rete degli Autobus è estesa ed è possibile raggiungere tutte le città degli Stati Uniti; oltre ad essere economico, è anche un modo per godere durante il viaggio delle bellezze dei paesaggi.

Sono diverse le società di Autobus, ma Kanoa consiglia la Greyhound; se desideraste maggiori info, è possibile consultare il sito ufficiale: www.greyhound.com.

L’auto è certamente un mezzo molto gettonato; i viaggi on the road, sono un’icona di questo Paese. Molteplici sono le agenzie di autonoleggio, e, spesso, si riesce ad ottenere un prezzo piuttosto vantaggioso. Per un preventivo, potete fare riferimento alla nostra sezione speciale NOLEGGIO AUTO.

Nelle grandi città, invece, ci si muove spesso con i mezzi pubblici; prendere la metropolitana a New York, a Chicago o ancora i cable car a San Francisco, è davvero un’imperdibile esperienza di vita americana.


LE CITTÀ

Guide ed info pratiche esaustive a cura di Kanoa.it. Clicca sulla città di tuo interesse:

[huge_it_portfolio id=”60″]


INFO PRATICHE

QUANDO PARTIRE
Il clima è prevalentemente temperato con alcune eccezioni pazzesche, come l’Alaska che è uno Stato artico, mentre le Hawaii, al centro dell’Oceano Pacifico, e la Florida sono tropicali. La metà occidentale del paese è coperta da pianure e montagne. Le Grandi Pianure sono aride, piatte ed erbose e diventano un deserto arido spostandosi più verso ovest con anche profondi canyon (Arizona/Nevada).

In inverno, città come New York, Chicago, o Boston presentano abbondanti nevicate e temperature rigide, mentre le estati sono calde con alcune giornate molto umide, e a volte temperature superiori ai 38°.

Ricordate sempre di portare un abbigliamento adeguato al clima.

L’America è anche il paese dove accadono fenomeni pazzeschi, come uragani o tornado. L’importante è non sottovalutare i preallarmi e informarsi preventivamente, prima d’intraprendere un viaggio verso alcune zone più soggette a questi fenomeni.

In conclusione, generalmente tutte le stagioni sono giuste per recarsi in vacanza negli States. Molti preferiscono i mesi di Luglio e Agosto, ma sappiate che sono anche i più affollati (soprattutto nei grandi parchi); noi di Kanoa ci sentiamo di consigliare Primavera e Autunno come periodi migliori.

FUSO ORARIO
L’estensione quasi continentale degli Stati Uniti, fa sì che, rispetto all’Italia, ci siano differenti fusi orari: East Coast 6 ore, West Coast 9 ore, Alaska 10 ore, al centro 7 ore, montagne 8, Hawaii 11 ore.

CORRENTE ELETTRICA
In tutti il Paese, la corrente è 110V – 60, e, a differenza di quella europea (220V – 50hz.), la presa è a lamette piatte, ragion per cui vi si necessit di un apposito adattatore. Potete acquistarlo anche tramite la NOSTRA PAGINA DI SHOPPING UFFICIALE CON PREZZI VANTAGGIOSI, attraverso il seguente link.

VALUTA E DENARO
La moneta ufficiale è il Dollaro Americano. I tagli sono molteplici tra cui,1$ , 2$ , 5$ , 10$, 20$ , 50$ , 100$; le monete vengono chiamate Penny e sono da 1, 5, 10, 25, 1 Dollaro.

Il modo più conveniente per pagare nei negozi, bar, ristoranti, ed i trasporti sono la classica Carta di Credito o Carta di Debito; l’importante è che siano legate ad una Banca ed abbiano Iban. Ad esempio, San Paolo, Deutsche Bank, Unicredit e così via.

Potrete usarla ovunque anche per piccoli importi; le classiche Visa e Mastercard e American Express sono accettate quasi da tutte le parti.

In America è obbligatorio fornire la carta di credito come garanzia per eventuali costi extra per dormire in un Hotel, Motel, B&B; anche se doveste noleggiare un’auto dovrete garantire con la vostra carta di credito.

Ad oggi il tasso di cambio Euro/Dollaro non è proprio favorevolissimo rispetto a pochi anni fa; se volete conoscere il cambio attuale Kanoa consiglia di cliccare qui.

MANCIA
In America, il personale ha stipendi molto bassi e la parte più importante del reddito mensile proviene proprio dalle mancie (tips o Gratuities). I clienti, le lasciano in base al grado di soddisfazione del servizio ricevuto.

Dare la mancia è pratica estremamente diffusa negli Stati Uniti. In genere le mance vengono date così:

Tassisti, barbieri e altro personale di servizio: 10-15%
Autisti bus navetta: $1-2 (opzionale), Fattorini: $1-2 a bagaglio
Portieri d’albergo: $1 per bagaglio (se aiutano), $1 per chiamare un taxi
Personale di pulizie d’albergo: $1-2 al giorno (opzionale), Ristoranti: 15-20%, Baristi: $1 per drink o 15% del totale.

In alcuni ristoranti si applica direttamente sul conto una maggiorazione del 15% come “mancia”: controllate prima di pagare.

Nel caso in cui paghiate con carta di credito, è possibile chiedere che la mancia venga aggiunta direttamente al l’importo totale (in genere il 15%)

FUMO E ALCOOL
Il divieto di fumo è esteso praticamente su tutto il territorio ed ogni Stato ha la sua normativa con leggi piuttosto severe al riguardo; il costo delle sigarette è abbastanza alto, quindi, conviene acquistarle al duty-free.

In genere negli Usa è vietato fumare in tutti i locali pubblici (bar, ristoranti bus, aeroporto alberghi ecc) ma non nelle sale da gioco a Las Vegas!!!

Per quanto riguarda l’alcool, le leggi sono severissime. Locali, bar, supermarket: ovunque entriate, anche alla richiesta di una sola birra, vi sarà sempre chiesto di esibire un documento.Tenete presente che l’età minima è di 21 anni; potete stare certi che nessuno vi venderà un alcolico a meno che non possiate dimostrare di possedere i requisiti anagrafici: su questo, sono molto intransigenti.

IMPORTANTE: in auto, è vietato guidare con lattine o bottiglie aperte o semiaperte; nel caso in cui siate sottoposti ad un controllo della polizia, i guai sono davvero seri, perché in America la guida in stato di ebrezza è punita con l’arresto!!

TELEFONO
Usa Italia

+ 39 + numero di telefono completo es: +39 02 1213456

Italia Usa
00 + 1 + prefisso della città (area code) + numero telefono es. 001 212 123456

Essenzialmente esistono 2 modi che secondo noi vi faranno risparmiare tanti soldi per chiamare in Italia, chiaramente se restate per almeno 7/10 giorni.

1) Chiamare con le Applicazioni per Smartphone come. App come Skype o WhatsApp sfruttando connessioni wi-fi eventualmente disponibili (in hotel, nei ristoranti…) e chiamare o mandare messaggi gratuitamente.

Skype può essere utilizzato anche per chiamare fissi e cellulari in Italia a tariffe molto vantaggiose (ricaricando il credito).

2) Acquistate una Sim Americana; i gestori più importanti sono: AT&T, Verizon, Sprint e T-Mobile.

Queste compagnie offrono la possibilità di acquistare sim americane, con traffico telefonico e internet, nel caso in cui ne facciate richiesta al momento dell’acquisto.

Per esperienza personale, nel 2015 con una sim T-Mobile, al costo di 60 Dollari, è stato possibile effettuare chiamate illimitate in Italia su fissi e mobili ed utilizzare 1Giga di internet in 4G nell’arco di un intero mese; pertanto, ci sentiamo di consigliare soluzioni simili. Soprattutto, in considerazione del fatto che oggi lo smartphone, all’estero, è diventato quasi indispensabile grazie alle numerose applicazioni utili.

Per avere un quadro dei costi e tariffe consigliamo, prima di partire, di visitare i siti ufficiali degli operatori sopra elencati. In questo modo sarete pronti, una volta sbarcati in America.

INFO SANITARIE
Gli Stati Uniti sono l’unico paese industrializzato a non avere un sistema sanitario nazionale; ragion per cui gli americani, in genere, preferiscono affidarsi a un’assicurazione sanitaria privata.

È proprio per questo motivo che, a tutti coloro che dovessero recarsi negli negli Stati Uniti, conviene stipulare un assicurazione! Sostenere eventuali visite o, addirittura essere ricoverati, potrebbe essere costosissimo. Kanoa consiglia la GUIDA UFFICIALE SULLE ASSICURAZIONI DI VIAGGIO disponibile direttamente da questo link.

SICUREZZA/POLIZIA
Il semplice buon senso basta per evitare problemi. Come si suol dire: tutto il mondo è paese! Cercate di evitare di portare troppo contante; non ostentate gioielli o altro, e non uscite isolandovi in posti poco frequentati, soprattutto in tarda notte. Queste semplici precauzioni sono sufficienti.

La polizia americana, solitamente è gentile, professionale e onesta. Se vi dovesse capitare di essere fermati, basta solo un po’ di collaborazione; se doveste tirare fuori dalla giacca i vostri documenti, cercate di informarli di ciò che vi apprestate a fare, onde insospettirli!

Inubile dirvi che nel caso in cui vi venga contestata un’infrazione, siete soltanto tenuti al pagamento della multa presso gli uffici preposti: mai dare contanti, perché, ovviamente, sarebbe corruzione!

Molto importante: se avete noleggiato un auto e dovesse fermarvi la polizia, NON SCENDETE PER NESSUNA RAGIONE DAL VEICOLO; tenete le mani sul volante e attendete cosa vi dica la polizia: movimenti bruschi, potrebbero insospettire gli agenti!

FOLLOW US

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

HOME PAGE  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI  |  COLLABORA CON KANOA

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari