Lingua

Informazioni pratiche, biglietti, orari Musei Parigi: Louvre Orsay Pompidou.

Parigi e la Francia

Prenotazioni

MUSEI PARIGI

Quando si accosta il termine Museo alla città di Parigi, la mente ci porta immediatamente al Louvre. Affermazione vera, ma solo in parte, perché la Ville Lumiére si compone di tre grandi musei che costituiscono il più straordinario insieme di arte occidentale, che dalla preistoria arriva sino all’arte contemporanea.

Ecco, di seguito, il dettaglio dei tre Musei Parigi

MUSÉE DU LOUVRE

Louvre Musei Parigi

Il più grande edificio, nonché uno dei principali musei al mondo. L’esterno è sontuoso, meraviglioso, con la celebre piramide di vetro, alta 21 metri, al centro. A Ovest della Piramide si trova l’Arc de Triomphe du Carousel, opera di Visconti e Lefuel; a ovest e a Sud, si fronteggiano tre Padiglioni. Il Louvre è visitato ogni anno da oltre 5 milioni di persone: una cifra veramente impressionante.

Le collezioni del Museo sono divise in tre sezioni: Sully, Denon e Richelieu. Visitare in modo accurato tutti i dipartimenti è letteralmente impossibile, perché richiederebbe diversi giorni. Seguite semplicemente i vostri gusti, informandovi preventivamente delle collezioni. Il sito ufficiale del Louvre è, in tal senso, una fonte mostruosa di informazioni. Visitate il portale perché ogni opera esposta nel museo è accuratamente catalogata, spiegata, e localizzata per essere facilmente trovata, durante una futura visita. Descriverle approssimativamente, in questa sede, è assolutamente inutile e riduttivo, perché ciascuna merita il giusto spazio ed approfondimento.

Tra i pezzi più ammirati c’è, ovviamente, la “Gioconda” o “Monna Lisa” di Leonardo Da Vinci, datata 1503-1506. Oggi, ancora più osservata, a causa del best seller di Dan Brown “Il codice Da Vinci”, da cui Ron Howard ha tratto un film di grande successo cinematografico. Mi soffermo sull’ opera più celebrata di Leonardo, anche perché, dire un po’ di tutto, su un museo così grande, è come non dirne nulla.

Il museo del Louvre vanta, ovviamente, numerose sezioni di immenso valore, tra cui quella di archeologia; pezzi importantissimi sono qui conservati. Si passa dall’arte del vicino oriente, a quella egizia, greca, etrusca e romana, fino all’ arte islamica. Tra le opere di archeologia esposte al Louvre, l’ellenistica “Nike” di Samotracia, nel momento in cui spicca il suo magico volo dalla prua di una nave; il greco “Cavaliere Rampin”, del 550 a.C. circa; per la sezione dell’Antico Egitto, meritano gli Annali di Tutmosi III, da Karnak, Luxor, risalenti al 1479-1425 a.C. . Da segnalare l’interessante APP Ufficiale del museo, disponibile su Play Store, e App store, con la quale potete anche costruirvi una visita personalizzata su misura in base ai vostri gusti ed interessi.

INFO E PREZZI

Il Museo è aperto tutti i giorni, dal venerdì al lunedì, dalle 09:00 alle 18:00; il mercoledì e giovedì, dalle 09:00 alle 21:45! Chiuso il martedì, il 01/01, 01/05 e 25/12.

Il costo del biglietto intero è di 17,00€ a persona. I ragazzi di eta inferiore ai 18 anni, entrano gratuitamente. È possibile acquistare il biglietto direttamente online, attraverso questo link. È assolutamente consigliato acquistare i ticket, online, oppure su ticketone: eviterete inutile code alle biglietterie. Il Louvre rientra nel circuito PARIS MUSEUM PASS

Audioguide in italiano disponibili all’ingresso del Museo al costo aggiuntivo di 5€.

COME ARRIVARE

In Metro si arriva scendendo alla fermata Palais-Royal–Musée du Louvre station (line 1). Bus: the following bus lines stop in front of the Pyramid: 21, 24, 27, 39, 48, 68, 69, 72, 81, 95, oppure con Paris Open Tour bus. Per chi fosse interessato, c’e anche una fermata col Batobus, a Quai François Mitterrand.

MUSÉE D’ORSAY

Orsay Musei Parigi

Il Musée d’Orsay, col Louvre, è uno dei punti di riferimento per gli appassionati dell’arte, nonchè, tra i più importanti Musei Parigi e di tutta Europa. Considerata la difficoltà nel visitarli entrambi, nel caso in cui abbiate programmato un viaggio di pochi giorni nella Capitale, scegliete semplicemente in base ai vostri gusti.

Tuttavia, non fatevi trarre in inganno dalla fama del Louvre: il Musée d’Orsay è altrettanto bello ed importante. A nostro avviso, merita di essere visitato quanto, se non più, dello stesso Louvre. Il museo è stato allestito, a partire dal 1977, all’interno di una vecchia stazione ferroviaria ormai fuori uso da anni, che si era persino pensato di demolire. La trasformazione della stazione in museo ed il restauro dell’edificio fu affidata a Renaud Bardon, Pierre Colboc e Jean-Paul Philippon.

Al suo interno sono custodite le opere prodotte tra il 1848 e il 1914, appartenenti a diverse correnti artistiche, tra cui l’impressionismo, i cui capolavori hanno fatto la fama del museo. Al quinto piano, infatti, potrete ammirare le opere di grandi pittori come Monet, Cezanne, Renoir o Degas. Tutte le opere raggruppate alla gare d’Orsay provengono da tre musei (Louvre, Jeu de Paume, d’Art Moderne) e da alcune collezioni private, oltre che da una serie di acquisizioni.

Il continuo arricchimento delle collezioni, è sintomo dell’attività incessante di un museo che è sempre in continua trasformazione! Sul sito ufficiale del Musée, disponibile in lingua italiana, è possibile ottenere informazioni pratiche e, soprattutto, l’insieme delle collezioni presenti all’interno della struttura. Il team di Kanoa, reputa per esperienza personale, la visita al Musée come assolutamente imperdibile.

INFO E PREZZI

Aperto tutti i giorni dalle 09:30 alle 18:00. Il giovedì la chiusura è posticipata alle 21:45. Chiuso il lunedì. Prezzi: intero 12€; ridotto 9,00€ per ingressi dopo le 16:30 e per i ragazzi tra i 18 ed i 25 anni; gratuito under 18 ed ogni prima domenica del mese! Da questo link, è possibile acquistare SENZA SOVRAPPREZZO, il biglietto saltalafila per il Museo. Riceverete il voucher d’ingresso direttamente sul vostro smartphone!

Possibilità di acquistare il biglietto cumulativo Museo d’Orsay + Museo dell’Orangerie al costo di 16€ oppure Museo d’Orsay + Museo Rodin per 15€

COME ARRIVARE

Al museo si arriva con METRO o RER, scendendo alla fermata di Solférino o Assemblée Nationale, o Musée d’Orsay (RER C). In alternativa è possibile utilizzare uno dei Bus: 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84, 94.

CENTRE NATIONAL D’ART ET DE CULTURE GEORGES-POMPIDOU

Musei Parigi Centro Pompidou

Inaugurato nel 1977, questa struttura era in un primo momento destinata ad accogliere 5000 visitatori al giorno, diventati addirittura 25000, tanto da farne il vero e proprio spazio culturale per antonomasia. La sua identità ha preso ancor più corpo dopo l’ultimo rinnovamento. L’edificio prende il nome del presidente George Pompidou che, al termine degli anni sessanta, volle dare alla capitale francese un luogo in cui il pubblico potesse accedere all’arte contemporanea, all’interno di uno spazio condivisibile con il cinema, le arti visive, la musica, la fotografia.

Il palazzo che ospita il Centro Pompidou, venne costruito negli anni ’70 su progetto dell’italiano Renzo Piano e dell’inglese Richard Rogers. Si tratta di un’opera decisamente ‘originale’ in cui le varie parti della struttura hanno una corrispondenza cromatica, identificandosi in diversi circuiti. Le tinte utilizzate sono il rosso, il blu, il giallo e il verde, ciascuna delle quali contraddistingue un diverso contenuto delle guaine; il blu per l’aria, il verde per il liquidi, il giallo per i cavi elettrici e il rosso per le vie di comunicazione.

L’interno comprende cinque piani e due sotterranei; da segnalare che, alcune attività presenti, nella filosofia dell’intero progetto, si spostano da una sala all’altra. Da non perdere, inoltre, la Bibliothèque Publique d’information e, soprattutto, il Musée National d’art Moderne in cui sono conservate oltre 30000 opere d’arte del ‘900 di francesi e stranieri. Ulteriori informazioni sono reperibili sul portale ufficiale del Centro.

INFO E PREZZI

Il centro è aperto tutti i giorni dalle 11 alle 22. Chiuso il martedì. Il costo del biglietto a tariffa intera è di 14, e consente di accedere nella stessa giornata a tutti gli spazi della struttura (11€ ridotto). Attraverso questo link, è possibile acquistare il biglietto saktalafila SENZA SOVRAPPREZZO. Riceverete il voucher d’ingresso direttamente sul vostro smartphone, evitando code alle biglietterie!

Il ticket “Vue de Paris”, che vi consente di accedere esclusivamente al Livello 6 dell’Edificio per una vista sulla città, costa 3€ (incluso nel biglietto intero da 14€). Il Centro, ogni prima domenica del mese è GRATUITO PER TUTTI.

COME ARRIVARE

Per arrivare, le fermate METRO o RER sono Rambuteau, Hôtel de Ville, Châtelet–Les Halles (RER). In alternativa potete utilizzare i Bus: 21, 29, 38, 47, 58, 69, 70, 72, 74, 75, 76, 81, 85, 96 I Musei Parigi rientrano nel circuito PARIS PASS