Lingua

FAImarathon 2016

News da Kanoa

FAImarathon 2016

Dalla Chiesa dei Teutonici a Bolzano, alla Torre dell’Aquila sull’Isola di Ortigia a Siracusa. Parchi, abbazie, borghi antichi, ville d’epoca, cortili, e teatri in tutta Italia vi attendono per un cartellone straordinario e ricco di eventi. Torna Domenica 16 Ottobre l’appuntamento con il FAImarathon, quest’anno giunto alla sua quinta edizione.

FAImarathon 2016 è un appuntamento dedicato a tutti gli amanti dell’arte e non. È una manifestazione adatta a tutti, e per tutti. Ai giovani. Alle famiglie. Ai ragazzi. Agli adulti. FAImarathon 2016 è la manifestazione ideale per scoprire le bellezze dell’Italia. Oltre 150 itinerari e proposte per scoprire un Paese la cui proposta artistico/culturale non ha eguali in tutto il mondo.

Un patrimonio assolutamente straordinario. Proprio come le aperture previste in questa circostanza: ben 600, distribuite in 150 città italiane. Siti e luoghi generalmente chiusi al pubblico, spesso trascurati è poco noti, ed aperti proprio questa occasione

FAImarathon 2016 è organizzato dai giovani del FAI a sostegno del mese di campagna “Ricordiamoci di Salvare l’Italia”. In questo modo sarà possibile fare un gesto concreto. FAI (Fondo Ambiente Italiano), è una Fondazione nazionale senza scopo di lucro; dal 1975 ha salvato, restaurato e aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano. Proprio per questo motivo, Kanoa vi invita Domenica 16 Ottobre ad unirvi ai 3500 volontari del FAI.

Kanoa ricorda che per visitare ciascun luogo è richiesto solo un contributo volontario da donare ai volontari del FAI. Per gli iscritti, invece, sono previste corsie preferenziali e luoghi riservati. Fino al 31 Ottobre, inoltre, c’è una riduzione di 10€ sull’iscrizione.

Sul sito ufficiale, attraverso questo link, ulteriori info. Sono, inoltre, indicati tutti i luoghi assolutamente da non perdere, consigliato dal FAO.

FAImarathon 2016

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *