it Italian

EVENTI

I più grandi concerti, spettacoli ed eventi di tutto il mondo. Il calendario delle feste più belle e rinomate, e quelle più assurde ed incredibili.

Addio Roaming

La notizia era nell’aria e, oggi, è finalmente realtà. L’addio roaming è ormai cosa fatta è rappresenta una svolta davvero epocale. Ieri, il Consiglio Europeo ha approvato l’atto che, a partire dal prossimo 15 giugno, sancirà, ufficialmente, l’addio Roaming. Da questa data, partirà la politica del “Roam like at home” con cui gli utenti potranno utilizzare, in Europa  le stesse tariffe del proprio paese. In pratica, si potrà utilizzare il proprio piano tariffario comprensivo di chiamate e traffico dati, come se ci si trovasse nel proprio paese di appartenenza.

Un successo ed un riconoscimento per i consumatori. Una svolta doverosa, in una società in cui il tema dell’unità è divenuto di estrema importanza.

L’addio roaming e una benedizione per tutte quelle persone che, in vacanza oltre confine, erano costrette a sborsare cifre assurde e spropositate. Alzi la mano chi non si sia trovato all’estero, almeno una volta, col credito telefonico prosciugato; nonostante le attenzioni e le preocupazioni. Nonostante le telefonate fossero state davvero poche.

C’era, invece, chi, come il mio amico Paco, utilizzava in modo brillante e sagace la propria mente per… scroccare telefonate. Paco, ragazzo mediterraneo bello e prestante, solitamente amava abbordare i più orrendi esemplari di femmine, durante una vacanza all’estero. Dopo esserne entrato nelle grazie (non era difficile, considerata la sua bellezza), riusciva sempre ad ottenere in prestito il telefono, in modo da scroccare una telefonata alla mamma. Beh, in realtà lo faceva per una causa comune. La mamma di Paco  avrebbe contattato mia madre, per rassicurarla che fossi vivo e in piena salute. Poi, la palla sarebbe passata alla mamma di Andrea è così via. Quando si dice… una telefonata ti allunga la vita.

C’era anche chi, appena varcati i confini nazionali, si recava al primo centro esistente per acquistare una nuova scheda telefonica. Dal 15 giugno, non sarà più necessario, grazie all’addio roaming. A partire da questa fatidica data, tutti i 28 paesi membri dell’Unione Europea, dovranno adeguarsi alla normativa.

Addio Roaming

0
0
0

FOLLOW US

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

HOME PAGE  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI  |  COLLABORA CON KANOA

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari