it Italian

NEW YORK

new york city

New York è unica, immensa: uno degli agglomerati urbani più estesi al mondo; in pratica è come se questa città non dormisse mai, meta prediletta di numerosi viaggiatori. Tanti hanno provato ad imitarla, ma nessuno potrà mai ricreare il fascino che esercita sul mondo. Vi troverete dinanzi a musei di fama mondiale, grandi statue, edifici immensi, grandi eccessi; questa, è la città delle idee e dei sogni che spesso diventano realtà, nonché la culla delle mode e tendenze che si propagano nel resto del mondo.

Il territorio newyorkese sorge su un’area di 1214 km² alla foce del fiume Hudson, estendendosi in parte sulla terraferma e in parte su isole (Manhattan, Staten Island e Long Island), nella cosìddetta New York Bay

A New York convivono un’infinità di etnie diverse; fin dalla propria nascita (ricordiamo che la storia di New York ebbe inizio nel 1524 con l’arrivo del navigatore italiano Giovanni da Verrazzano nella upper bay, oggi baia di New York) ha accolto migranti da ogni parte del mondo, alcuni dei quali, con gli anni, hanno reso famosa questa città, e, forse, tutto il Paese.

La Città di New York è suddivisa in cinque grandi Distretti (chiamati Boroughs): Manhattan, Bronx, Brooklyn, Queens, Staten Island.

manhattan

Manhattan (foto in alto), è senza dubbio il distretto più famoso e con la maggiore concentrazione di attrazioni turistiche; per visitare questo distretto, suddiviso in Uptown, Midrown e Downtown, una settimana potrebbe non bastare!

Manhattan è un’isola in cui sono concentrate la maggior parte delle “icone Americane”: Times Square, Wall Street, Rockefeller Center, la via dello Shopping per eccellenza 5th Avenue, Central Park, Ellis Island (statua della libertà); queste, sono solo alcune delle attrazioni o luoghi iconici di New York.

Brooklyn

columbus park brooklyn

Brooklyn è il distretto più popoloso, con più di 2.6 milioni di abitanti. Il suo nome deriva dalla città Breukelen, nei Paesi Bassi, da cui è stata influenzata. Non solo Olanda: dalla cultura e tradizione russa, ucraina, italiana, portoricana, ebrea, giamaicana, e altre ancora, Brooklyn ha tratto, e trae ispirazione.

Grazie ad una riqualificazione iniziata qualche anno fa, oggi a Brooklyn vivono celebrità, artisti, musicisti, dando lustro al distretto e, di conseguenza, contribuendo negli ultimi anni a far rinascere tutta la zona; qui, potrete visitare numerosi musei, mostre e gallerie d’arte, e troverete inoltre tanti laboratori artigianali, locali, pub, ristoranti e negozi.

quenns skyline

Il Queens (foto sopra), è situato ad est di Manhattan e sopra Brooklyn; è il secondo distretto più popoloso di New York City, nonché il più esteso con i suoi 283 Km quadrati, ed è ben noto per i suoi eventi sportiv: su tutti, la Maratona di New York, che attraversa anche questa zona.

bronx

Il Bronx (foto sopra) fa parte di New York dal 1874; rispetto alla vicina Manhattan, da cui è separata dal fiume Harlem, è meno popoloso ma più vasto, con i suoi 109km quadrati. Il nome è merito dell’olandese, svizzero di nascita, Jonas Bronck che acquistò l’intera area nel lontano 1639 dagli Indiani. Negli anni ‘70 il Bronx era un posto inabitabile, in cui l’alto tasso di disoccupazione e l’estrema povertà, portarono al crimine e all’uso di droghe. Quest etichetta ha caratterizzato nel corso degli anni una nutrita serie di pellicole cinematografiche, di cui il distretto è stato autentico protagonista. Un film su tutti? Beh, Bronx Tale, di De Niro, indubbiamente!

Da non perdere: Little italy (quella vera), lo Yankee Stadium, il New York Botanical GardenBay Plaza Shopping Center.

Staten_Island

Staten Island (foto sopra) è il distretto meno popolato, ma, anche per questo, il più vivibile grazie ai tantissimi spazi verdi; la maggior parte dei turisti prende il battello gratuito da South Manhattan fino a Staten Island per vedere il profilo di Manhattan all’orizzonte.


COME ARRIVARE

New York possiede tre Aeroporti; di questi, il JFK è il più trafficato. L’offerta delle Compagnie Aeree Globali è molto vasta, tanto che, arrivare oggi a New York non è più un salasso, anzi, prenotando in anticipo potreste trovare tariffe vantaggiose. Dall’Italia, in particolare Roma Fiumicino e Milano Malpensa, vi sono collegamenti diretti giornalieri con Alitalia, mentre da Napoli Meridiana effettua voli per New York; esistono poi le Compagnie Aeree Statunitensi come American, Delta, United, U.S Airways, che offrono voli tutto l’anno regolarmente, con uno standard qualitativo molto buono.

Un ottimo modo per risparmiare qualcosa sul prezzo, è fare uno scalo presso uno dei principali aeroporti in cui operano, ad esempio, British Airways, Lufthansa, o Iberia; l’unico neo è quello di allungare la durata del viaggio!

GLI AEROPORTI DI NEW YORK

Il John F Kennedy International Airport dista 24 km da Midtown Manhattan nel Queens sud-orientale, ed è il punto di arrivo della maggior parte dei voli internazionali.

Di recente, il JFK è stato oggetto di grandi lavori di ristrutturazione e di collegamento con la metropolitana attraverso l’AirTrain link.

SITO UFFICIALE JFK: www.panynj.gov.

L’aeroporto La Guardia si trova nel Queens settentrionale, sorge a 13 km da Manhattan ed è servito principalmente da voli nazionali. Se il vostro volo dovesse arrivare o partire nel bel mezzo della giornata, La Guardia rappresenta una scelta migliore rispetto al JFK.

SITO UFFICIALE LA GUARDIA: www.panynj.gov.

Il Newark Liberty Airport, si trova nel New Jersey,  16 km a ovest di Manhattan. I collegamenti con Newark sono, generalmente, meno cari, poiché questo aeroporto è erroneamente considerato meno accessibile rispetto ai due precedenti.

Newark dispone di un terminal per gli arrivi internazionali grande e nuovissimo, e i suoi quattro terminal sono collegati da un sistema di trasporti su monorotaia.

SITO UFFICIALE NEWARK: www.panynj.gov.

Come raggiungere Manhattan dai 3 Aeroporti:

Se arrivate al JFK potete raggiungere Manhattan in taxi: c’è una tariffa flat per il trasferimento JFK – Manhattan, che è di $52 (mance escluse), più il costo dei pedaggi stradali che l’itinerario verso il centro prevede, per un totale di circa $75-80.

Senza dubbio è la soluzione più comoda, ma è anche la più costosa. Per risparmiare, vi consigliamo il percorso AIRTRAIN JFK + METROPOLITANA. In questo modo abbatterete i costi!

L’AirTrain JKF è un treno automatico che collega i terminal dell’aeroporto alle prime fermate della metropolitana disponibili, ovvero Jamaica e Howard Beach, da dove potrete prendere la metro che vi porta nel centro città.
Dalla stazione Jamaica troverete la linea E (verso midtown Manhattan), e la linea J, mentre dalla fermata Howard Beach parte la linea A verso Brooklyn e Lower Manhattan.

Il costo del trasferimento è di $5 (AirTrain JFK) + il costo della metropolitana (corsa singola $.2.50); in base alla vostra destinazione i tempi di percorrenza potrebbero superare i 60 minuti.

Un’altro modo per raggiungere il centro, è prenotare un servizio navetta da/per l’aeroporto. Ci sono diverse società, tra cui segnaliamo la NYC AIRPORTER, un’operatore ufficiale, che a soli 17$ vi porta in centro a Manhattan, offrendo un’ottimo servizio; per info su questo servizio navetta cliccate qui.

Per chi arriva all’aeroporto di Newark, la soluzione più comoda è rappresentata dagli shuttle offerti da NYC Airporter, rapidi ed efficienti; salite e scendete direttamente in aeroporto, con ampio spazio per tutti i bagagli e ottimizzando i tempi, al costo di 27$.

Per info sul servizio navetta cliccate qui.

Il taxi è decisamente molto costoso, attorno ai 100$.

Per chi arriva all’aeroporto di La Guardia, è possibile optare per i mezzi pubblici, risparmiando un bel po’: prendete l’AirTrain fino a Jamaica, poi la metro fino a Jamaica Heights, quindi l’autobus Q33, per un costo che attorno agli 8,9$.
Decisamente scomodo e rischioso in termini di tempo.
Kanoa consiglia un servizio shuttle come quello offerto da NYC Airporter, che per 14$! vi porta direttamente in aeroporto, senza troppi pensieri riguardo orari, coincidenze e bagagli al seguito.

Per info sul servizio navetta clicca qui.

Il taxi qui è abbordabile, costa circa $30, mance escluse.

Se cercate informazioni dettagliate su AirTrain, rignaro prezzi e orari è possibile consultare il sito ufficiale: www.panynj.gov.

[huge_it_portfolio id=”49″]

FOLLOW US

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

HOME PAGE  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI  |  COLLABORA CON KANOA

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari