Lingua

ISOLA DI MINORCA

come raggiungere minorca

Meravigliose spiagge, acque cristalline e magnifici litorali. Calette appartate, affascinanti e suggestive, perfette per gli amanti delle immersioni. Paesaggi e scorci da non perdere. Benvenuti nell’isola di Minorca, un’autentico gioiello incastonato nel Mar Mediterraneo!

Un vero e proprio paradiso naturale, dichiarato riserva della biosfera dall’UNESCO. Meno festaiola e artificiale di Ibiza e Palma, ma non certamente, meno vivace. L’isola è di una bellezza indescrivibile, in cui si passa dalle bianche e lunghe spiagge, alle pinete, alle riserve naturali marine, fino alle grotte terrestri; il tutto, impreziosito da un mare dall’incredibile colore verde-azzurro.

Paesaggi fantastici vi attendono a Minorca. Un’isola nella quale si respira l’influenza dei popoli insediati nel corso degli anni: Romani, Musulmani, e Inglesi. Da questo punto di vista, Ciutadella rappresenta una delle massime espressioni. Potrete passeggiare per le strade acciottolate, e ammirare la sua straordinaria architettura coloniale. Da non perdere il delizioso mercato che vende pesce fresco locale.

Minorca è il giusto mix tra relax e divertimento. Il luogo ideale in cui trascorrere le serate tra i suoi vivaci bar e i ristorani. Magari, sorseggiando un bicchiere di Pomada, davanti ad un meraviglioso tramonto.

COME ARRIVARE

AEREO

L’areo rappresenta la soluzione più rapida, comoda e, probabilmente, economica, per raggiungere la splendida isola delle Baleari. L’aeroporto di Mahon, poco distante dalla Capitale, è collegato con voli diretti con le principali destinazioni europee. Il traffico aereo è limitato, quasi esclusivamente, al periodo stagionale, in concomitanza delle vacanze estive.

Raggiunto lo scalo, all’esterno del Terminal, l’autobus 10 consente di arrivare al centro della Capitale. I bus partono ogni mezz’ora. Il biglietto costa 2,65€ a persona, e si ascuista direttamente a bordo del mezzo. Info, collegamenti, orari e compagnie, sono disponibili a questo link, sulla nostra pagina ufficiale.

NAVE

Trasmediterranea, Iscomar e Balearia garantiscono numerosi collegamenti giornalieri, con tempi di traversata a partire da 90’.

Da Barcellona, Valencia e Maiorca partono traghetti per Ciutadella e Mahon, i due porti dell’Isola. La traversata, da Alcudia e Palma di Maiorca, dura circa 2 ore. I collegamenti sono piuttosto frequenti.

Da Barcellona, sono garantiti numerosi collegamenti ad alta velocità per Ciutadella e Mahon. Da Valencia, invece, ogni settimana parte il traghetto che consente di raggiungere Minorca in poco più di 11 ore.

Ovviamente, a Luglio e Agosto, in genere, è molto difficile trovare biglietti disponibili. Soprattutto per chi volesse imbarcare la propria auto. Il consiglio è sempre di muoversi con largo anticipo, in modo da approfittare anche di tariffe più vantaggiose. Attraverso questo link, invece, è possibile prenotare il proprio volo aereo, al miglior prezzo.