Lingua

COME MUOVERSI PER MAIORCA

Maiorca, considerata l’estenione è l’amore popolazione, è l’unica isola delle Baleari a disporre della metropolitana, ed un sistema di trasporto pubblico davvero efficiente. L’auto, naturalmente, resta la soluzione privilegiata per muoversi per Maiorca in tutta comodità.

METROPOLITANA

Map of Palma metro

Photo, 2014 Arbalete

Inaugurata nel 2007, il sistema metropolitano si compone di due linee, per una estensione di oltre 15 chilometri, ed un totale di 15 stazioni.

Entrambe hanno in comune un capolinea e le prime tre fermate da Estación Intermodal de Plaza España a Son Costa/Son Fortesa. La metro rappresenta, indubbiamente, il mezzo ideale per gli spostamenti nel capoluogo e le zone limitrofe.

La metro M1, anche conosciuta come METRO UIB, collega Plaza España a Uib. È attiva dal lunedì al venerdì dalle 06:35 alle 22:05; il sabato, dalle 07:00 alle 15:03. Chiusa la domenica. La frequenza è di circa 15 minuti.

La Metro M2, la più recente, è conosciuta come METRO MARRATAXI. Inaugurata nel 2013 collega Plaza España con Marrataxi. La linea M2 utilizz, per l’intero tratto, i binari della rete ferroviaria di Maiorca. La linea M2 è attiva dal lunedì al venerdì, dalle 06:00 alle 21:20. Chiusa il sabato e domenica. Le corse hanno una frequenza di 20 e 40’.

FERROVIA

La rete ferroviaria si compone di tre linee classiche a cui si aggiunge la linea turistica di Soller. Tutte le linee hanno in comune il capolinea a Plaza España.

Le tre linee ferroviarie T1, T2, T3, arrivano, rispettivamente, a Inca, Sa Pobla e Manacor. Tutte hanno in comune l’intero tratto della linea metropolitana Marrataxi, fino ad Inca.

La linea T1 è attiva dal lunedì al venerdì, dalle 06:07 (prima corsa) alle 20:50 (ultima corsa) in direzione Inca; dalle 06:21 (prima corsa) alle 21:36 (ultima corsa) in direzione Palma. Chiusa il Sabato e la domenica.

La linea T2 è attiva tutti i giorni, compresi domenica e festivi, con i seguenti orari.
Dal lunedì al venerdì, dalle 05:40 (prima corsa) alle 21:30 (ultima corsa) in direzione Sa Pobla; dalle 06:56 (prima corsa) alle 21:56 (ultima corsa) in direzione Palma.
Sabato, domenica e festivi, dalle 06:40 (prima corsa) alle 21:40 (ultima corsa) in direzione Sa Pobla; dalle 08:07 (prima corsa) alle 22:07 (ultima corsa) in direzione Palma.

La linea T3 è attiva tutti i giorni, compresi domenica e festivi, con i seguenti orari.
Dal lunedì al venerdì, dalle 06:15 (prima corsa) alle 21:15 (ultima corsa) in direzione Manacor; dalle 06:23 (prima corsa) alle 21:23 (ultima corsa) in direzione Palma.
Sabato, domenica e festivi, dalle 06:10 (prima corsa) alle 22:10 (ultima corsa) in direzione Sa Pobla; dalle 06:24 (prima corsa) alle 21:24 (ultima corsa) in direzione Palma.

I treni hanno una frequenza di circa un’ora.

FERROCARRIL DE SOLLER

Più che un mezzo per muoversi per Maiorca, un vero e proprio tour che vi riporterà indietro nel tempo. Tra gallerie, ponti e scenari suggestivi, percorrerete il tratto Palma, Buyola, Soller a bordo di un fantastico convoglio d’epoca.

E per una esperienza davvvero completa, da non perdere il Tram che dal centro di Soller conduce al Porto. Un viaggio a bordo dei mitici tram originali del ‘900!

Il sistema tariffario della Ferrovia di Soller è differente. Tutte le info su orari, prezzi e biglietti sono disponibili sulla nostra pagina speciale, da questo link.

AUTOBUS

Il servizio funziona abbastanza bene e permette di muoversi in città, arrivare al Porto e all’aeroporto dal centro di Palma, e raggiungere spiagge come Can Pastilla, Illetas o Cala Mayor. Il servizio su gomma è garantito da 28 linee urbane che circolano, generalmente,  dalle 6.00 alle 23.00.

Durante i festivi e i prefestivi c’è anche un autobus notturno, il Bus de Nit, attivo

Venerdì, sabato e festivi sono attive le 4 linee notturne NITBUS. I bus notturni N1, N2, N3, N4 sono in funzione dalle 23.45 alle 06.30, con una frequenza di 25 minuti.

Per tutte le info pratiche, è disponibile il sito ufficiale, da questo link.

AUTO

Muoversi per Maiorca, in auto, potrebbe essere la soluzione migliore per scoprire l’isola in libertà e comodità, senza l’assillo degli orari. Alcuni elementi, tuttavia, non sono da sottovalutare. Su tutti, il traffico ed il caos cittadino che rende, peraltro, quasi impossibile trovare parcheggio nella capitale, durante i mesi clou.

È possibile noleggiare un’auto presso i principali centri come Palma, L’Arenal, Magaluf, e, naturalmente, in aeroporto. Consigliamo sempre di noleggiare preventivamente, online, la vostra auto in modo da ottenere un buon risparmio: date uno sguardo alla nostra sezione speciale da questo link.

Muoversi per Maiorca

BIGLIETTI

Per spostarsi a Palma de Mallorca con i bus urbani ed i Nitbus, bisogna acquistare l’apposito ticket (Bono) della EMT, azienda che gestisce il sistema su gomma nel Capoluogo. Il biglietto da singola corsa, acquistabile anche a bordo del mezzo, costa 1,50€ a persona. Il carnet da 10 biglietti singoli costa 10,00€, consentendo un risparmio di 0,50€ a ticket.Solo per l’aeroporto, ed il Porto, bisogna acquistare il ticket speciale da 5 e 3 euro, rispettivamente.

Metropolitana, Ferrovia ed autobus suburbani sono gestiti dal Consorcio CMT (Consorci Transports Mallorca). In questo caso, il costo del biglietto varia esclusivamente dalla distanza, indipendentemente dal mezzo utilizzato. Un viaggio in metro, costa, in genere 1,45€ a persona.Per chi volesse spostarsi con una certa frequenza, può essere vantaggiosa la Carta Intermodale. Si tratta di una speciale card che consente di ottenere tariffe scontate per tutti i trasporti pubblici suburbani dell’isola. La card è personale e non trasferibile ed è disponibile in differenti versioni. Oltre alla Card Generale, destinata ad individui di età compresa tra i 26 e i 64 anni, molto convenienti sono la CARD GIOVANI e la CARD FAMIGLIA. Entrambe consentono di viaggiare con una tariffa scontata del 50%.

I biglietti T20 e T40 sono soluzioni destinate a utenti che volessero muoversi per Maiorca con una certa regolarità. Sono carnet validi solo in abbinamento alla Card Intermodale, per 20 o 40 viaggi, a seconda del taglio acquistato. Sia il T20, che il T40, sono disponibili in 5 differenti versioni a seconda del numero di SALTI effettuati all’interno delle 4 diverse ZONE TARIFFARIE. La T20 ha un costo che oscilla da un minimo di 16,80€ (nessun salto) ad un massimo di 51,40€ (4 salti). La T40 costa da 25,20€ (nessun salto) ad un massimo di 77,25€ (4 salti).