EnglishItalian

ACCEDI | ISCRIVITI | SHOP

MUOVERSI PER MADRID

Oltre che una città ricca di fascino e monumenti, la Capitale spagnola vanta un sistema di trasporti altamente efficiente. La metropolitana, in quest’ottica, rappresenta il vero e proprio fiore all’occhiello. Anche la rete su gomma è invidiabile; attiva dalla mattina fino all sera. In quest’ultimo caso, però, è da tener presente che la città è piuttosto caotica e trafficata, specialmente negli orari di punta. La Metropolitana, pertanto, rappresenta la soluzione ideale per muoversi per Madrid.

METRO

Mapa_esquemático_del_la_red_de_metro_de_Madrid

Copyright, Jesusmarinetto

Dodici linee principali, una linea di collegamento, e 3 linee tranviarie; un totale di 320 chilometri e 326 stazioni. Questi numeri spiegano bene il motivo per cui la metro madrilena sia una delle più estese al mondo. In Europa, solo Londra e Mosca sono davanti.

Non solo semplici numeri, però! Il sistema metropolitano madrileno è altamente efficiente; centro e periferia sono collegati in modo capillare. Impressionante, tra l’altro la frequenza delle corse, che per alcune linee tocca addirittura i tre minuti. Un treno ogni tre minuti… impressionante.

La metro consta di 12 linee principali. A ciascuna è associato un numero (progressivo da 1 a 12) ed un colore. La linea 6, Circular, è quella più trafficata ed effettua fermate nei punti nevralgici della Capitale. Chi decidesse di muoversi per Madrid con la metro, stia certo che utilizzerà spesso questa linea! La metro è ben evidenziata all’esterno da apposita segnaletica. Ciascuna linea presenta il relativo numero bianco su riquadro colorato. Sono, in assoluto, il mezzo migliore per muoversi per Madrid.

Alle dodici linee si affianca la cosiddetta Ramal, semplice linea di collegamento di soli 1,1 km, tra le stazioni Ópera e Príncipe Pío. All’esterno, la Ramal è evidenziata da apposita segnaletica con lettera R di colore e riquadro blu su fondo bianco.

Dal 2007 è attiva la cosiddetta Metro Ligera, ossia la metropolitana Leggera. In realtà, si tratta di una linea tranviaria che si compone di tre linee per un totale di 28 km circa. La Metro Legera è evidenziata da un numero e riquadro colorato su fondo bianco. Ciascuna linea ha un proprio numero (progressivo da 1 a 3) ed un proprio colore.

Muoversi per Madrid

Le linee, generalmente, sono attive tutti i giorni dalle 06:05 di mattina fino alle 02:00 di notte. Per maggiori info vi invitiamo a consultare il sito ufficiale da questo link.

Segnaliamo, inoltre, che è disponibile l’APP ufficiale metromadrid. Potete scaricarla dal sito ufficiale o dallo Store. Gratuita, interattiva, consente di pianificare al meglio i vostri spostamenti.

BUS

EMT, ossia Empresa Municipal de Transportes de Madrid è la società che gestisce il trasporto pubblico su gomma. Attualmente, fa parte del Consorcio Regional de Transportes de Madrid che include anche la metropolitana. I dati sono impressionanti: 204 linee ed un totale di 1900 autobus. La rete si estende in modo capillare dal centro alla periferia; è attiva, grazie alle linee notturne, 24 ore su 24.

Il grosso difetto del trasporto su superficie, è rappresentato dal traffico. Madrid, da grande Capitale europea qual’è, è una città estremamente caotica e trafficata; specialmente nelle ore di punta. Anche i bus risentono del disagio. Nonostante ciò, i bus sono, comunque, un’ottima soluzione per muoversi per Madrid.

Segnaliamo che, al pari della Metro, anche EMT fornisce un’interessante APP per muoversi per Madrid. Per questa ed altre informazioni, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale da questo link.

BIGLIETTI

Madrid è suddivisa in diverse zone tariffarie. La zona A è quella più centrale; C1 e C2 sono le zone più periferiche. Acquistando un Billete Sencillo, potete effettuare una singola corsa su autobus, Metro Zona A, ML1 e alcune fermate Zona B1, B2. Con questo biglietto potete effettuare un viaggio SOLO ALL’INTERNO DI UNA STESSA ZONA. Chi volesse spostarsi tra due differenti zone deve acquistare DUE tickets, o, in alternativa, il Billette Combinado; con quest’ultimo, è possibile muoversi per Madrid su tutta la rete di Metro e Metro Ligero in due zone differenti.

Il Billetes de 10 viajes, è una sorta di carnet con 10 biglietti da singola corsa. Costa 12,20€, anziché 15,00€ che spendereste per acquistarli singolarmente. Anche il Billette Combinado ha il suo “carnet” da 10 viajes, venduto in questo caso al prezzo conveniente di 18,80€.

Per raggiungere l’Aeroporto di Barajas, va sempre acquistato il supplemento. Maggiori info da qui.

Per chi volesse effettuare più spostamenti sui mezzi pubblici nell’arco di una o più giornate, la TOURIST CARD è la soluzione ideale. Si tratta di una sorta di abbonamento da 1 a 7 giorni; grazie ad esso, potrete viaggiare illimitatamente su tutti i mezzi per il tempo stabilito. La Card è personale e non cedibile. Quando viene utilizzata, deve essere accompagnata da un documento ufficiale. Può essere acquistata presso tutte le stazioni della Metro e gli uffici del Consorzio. Con la TOURIST CARD ZONA A, potrete viaggiare su tutti i mezzi pubblici di Madrid. La versione da 1 giorno costa 8,40€; 2 giorni, 14,40€; 3 giorni, 18,40€; 5 giorni, 26,80€; 6 giorni, 35,40€. Con la TOURIST CARD ZONA T potrete raggiungere anche le zone E1 ed E2. I prezzi partono da 17,00€ per la versione da un giorno, fino a 70,80 per l’abbonamento settimanale.

Ma non è tutto. MADRID CARD è la carta con cui muoversi per Madrid; potrete viaggiare su tutti i mezzi della città, ed accedere GRATUITAMENTE ad oltre 50 musei ed attrazioni. La CARD da 24 ore costa 47,00€, mentre quella da 48€ costa 60,00. Potrete accedere al Prado, Reina Sofia, Thyssen, Palazzo Reale e tanti altri monumenti. Inoltre, usufruirete di sconti speciali su ristoranti, serate, noleggio auto e altro ancora.

Arrivare a Madrid da Europa e Mondo con aereo, auto o treno. Info pratiche. Stazione Puerta de Atocha. Autostrada e collegamenti Italia Francia Spagna

Muoversi per Madrid con i mezzi pubblici. Info pratiche su metro, Legera, Ramal e bus. Orari, biglietti, abbonamenti. Info pratiche e prezzi

Un Weekend Madrid: i musei Prado, Reina Sofia, Thyssen. Il parco El Retiro. Gran Via, El Rastro, La Latina, Puerta del Sol, Plaza Mayor e tanto altro.