English English Italian Italian

MAGICO NATALE

Speciale Natale 2017.Guida ed info pratiche sui mercatini di Natale: Budapest, Bruges, Londra, Norimberga, Vienna e tanti altri... Calendario, date, orari, cosa fare e vedere

Caminito del rey

Amate la tranquillità? Le passeggiate romantiche, magari al chiaro di luna con gli uccellini che cinguettano…. Cambiate post, allora! Il percorso che proponiamo non fa per voi.

Correva l’anno 1921, quando il re di Spagna, Alfonso, inaugurò la diga del Conde del Guadalhorce, attraversando (seppur per un breve tratto) il percorso appena costruito: da qui nacque, appunto, la leggenda de El Caminito del Rey.

Tale passerella fu costruita alcuni anni addietro affinché i lavoratori potessero spostarsi tra le due cascate presenti nella zona, il salto del Chorro e il salto del Gaitanejo. Un camminamento pedonale di circa 3 km con rampe larghe appena 1 m, ad oltre 100 metri di altezza!

Abbandonato a se stesso, è rimasto in condizioni quasi fatiscenti, con numerosi tratti privi di balaustre o addirittura crollati. Questa pericolosità, spinta quasi fino agli estremi, ha contribuito a creare attorno ad El Caminito del Rey, un’aura di fascino, mistero ed avventura. Purtroppo, nel 2000, in seguito alla morte di 4 persone, le autorità locali hanno deciso di chiudere i battenti ed il percorso è stato ufficialmente chiuso!

NON DISPERATE, però. Il 28 Marzo 2015, dopo un’accurata ricostruzione, El Caminito del Rey, ha finalmente riaperto al pubblico, ed oggi, attraverso il sito ufficiale disponibile da questo link, avete la possibilità di prenotare online la vostra passeggiata all’insegna dell’avventura.

INFO PRATICHE

COME ARRIVARE

El caminito del Rey

El Caminito del Rey è l’ideale per chi fosse in vacanza a Malaga, per trascorrere qualche ora lontano dalla quotidianità. Il sito dista poco meno di 60 km dal centro cittadino, ed è raggiungibile in auto percorrendo l’A357 e successivamente la MA444, con un tempo di percorrenza di circa 50 minuti.
In Treno, il regionale RENFE, raggiunge in circa 45′ El Chorro da Malaga. Il biglietto costa circa 10,00€ andata e ritorno. Da El Chorro, una navetta bus conduce al sito. Da questo link è possibile visualizzare la GUIDA SPECIALE  DI MALAGA.

In alternativa, è possibile arrivare anche da Siviglia. In auto si impiegano circa 90′. Il treno regionale RENFE, impiega poco meno di 2 ore per arrivare ad El Chorro. Il biglietto di andata e ritorno costa 32,20€.

Da Ardales, a nord del sito, ed El Chorro, a sud, parte la navetta bus che conduce all’ingresso de El Caminito del Rey. Il costo del biglietto è di 0,94€ o 1,50€ a seconda che disponiate o meno della Card dei Trasporti dell’area Malaga.

ORARI E BIGLIETTI

Il sito è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 18:00. Sabato e domenica, dalle 10:00 alle 13:00.

In genere, le escursioni partono all’incirca ogni mezz’ora, con un numero di posti limitati. È necessario prenotare e scegliere l’orario in base alle proprie esigenze; all’atto della prenotazione, saranno indicati, in tempo reale, il numero di posti disponibili. Il biglietto costa 10,00€ a persona, a cui aggiungere ulteriori 8,00€ per la visita guidata. Acquistando il biglietto, ed aggiungendo 1,55€, si potrà usufruire anche del servizio di navetta per il sito. Prenotazioni, direttamente a questo link, sul sito ufficiale.

EL CAMINITO DEL REY

FOLLOW US

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

HOME PAGE  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI  |  COLLABORA CON KANOA

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari