EnglishItalian

ACCEDI | ISCRIVITI | SHOP

Estate Karpathos, la guida alle migliori spiagge dell'isola della Grecia

Tutto sull'isola

Grecia

Prenotazioni

ESTATE KARPATHOS

Karpathos è l’ideale per rilassarsi. Tanto sole, mare e relax. Dimenticate locali, vita notturna e testimonianze storico-artistiche. Ciò che Scarpanto offre al visitatore, è rappresentato da spiagge meravigliose, mare cristallino, piccole insenature e tanto, tanto relax.

L’ideale per godersi appieno l’isola è una settimana.

LE MIGLIORI SPIAGGE PER ESTATE KARPATHOS

Estate Karpathos

Dopo aver trascorso intere nottate (!!) a pensare come impostare la guida dell’isola, siamo giunti a conclusione che il modo migliore fosse quello di indicare le spiagge dell’isola, procedendo in una sorta di ipotetica divisione tra quelle più rinomate (sulla carta) e quelle più isolate, talvolta selvagge, e, per questo, assolutamente meravigliose. Ciò detto, una premessa è doverosa: NON ESISTONO SPIAGGE PIÙ BELLE!

Ogni luogo, cala, insenatura ha la sua bellezza, e la valutazione è prettamente soggettiva; sono tanti i fattori che portano le persone a giudicare: aspetti emotivi, climatici, sensazioni….. Quindi, prendete queste descrizioni come puramente soggettive di chi ha scritto la guida, perché non c’è niente di meglio che guardare e giudicare con i propri occhi.

ACHATA

A metà strada tra Kira Panagia e Pigadia, una spiaggia spartana, selvaggia meno affollata delle altre dell’isola, con ciottoli grossi. Mare cristallino. La spiaggia, è situata nel versante orientale. Per raggiungerla, bisogna seguire le indicazioni per Aperi; superato il villaggio, si scende per una strada panoramica, piuttosto tortuosa, verso la spiaggia. Potete fermarvi alla taverna vicino la spiaggia: prezzi bassi, buona qualità. Disponibili ombrelloni e lettini, ed un ampio parcheggio. L’insenatura è situata sotto alla montagna, dietro la quale, nel tardo pomeriggio, potrete ammirare i bellissimi colori del sole che scompare.

AGIOS IOANNIS

A nord di Pigadia, vicino Spoa, è situata questa bellissima spiaggia, raggiungibile su una strada in discesa in direzione di Agios Nikolaus (da non confondere con l’omonima spiaggia di Arkasa); prima di raggiungere Ag. Nikolaus, uno sterrato sulla destra, scarsamente indicato, conduce alla piccola spiaggia di Sfaka e, successivamente, ad Agios Ioannis, un piccolo angolo di paradiso con spiaggia di sabbia e ciottoli, mare stupendo dai colori vividi. Per pranzo, non distante, fermatevi alla Taverna “Ta Votsalo“: ottima cucina, prezzi alla portata e location panorama suggestivo.

AI THOROS BEACH (AGIOS THEODOROS)

Molto bella, in una baia davvero suggestiva che nulla ha da invidiare a quelle più blasonate. Situata a sud-ovest dell’Isola, nella punta meridionale, ci si arriva scendendo la strada dal villaggio di Arkasa, fino al termine della stessa in cui troverete la bella chiesa di Agios Theodoros e l’omonima Taverna (consigliatissima: ottimi prezzi, cucina tipica eccellente e location meravigliosa). La spiaggia è molto bella, scavata dentro una cava di argilla che sgorga in modo naturale, consentendo anche di fare piacevoli fanghi rigenerativi per la pelle nel piccolo lembo presente in zona. L’acqua è davvero fredda.

AMOOPI

Amopi

Photo, 2005 K. Dederichs

Una delle poche spiagge con sabbia finissima. Il mare, come sempre, è incantevole, cristallino, col fondale che scende gradatamente. Spiaggia ideale per bambini. Particolarmente attrezzata: i prezzi per ombrelloni e lettini, leggermente più cari delle altre zone, partono da 7€. In zona, troverete taverne, ristoranti, alloggi e supermercati. La baia (foto in alto) è molto bella, panoramica, e riparata dal vento; troverete diverse spiagge, nel raggio di poche centinaia di metri, tutte attrezzate. Se non amate particolarmente la sabbia dorata di questa spiaggia, non desistete, perché poco dopo troverete un’altra spiaggia, più piccola, di ciottoli!

APELLA BEACH

Karpathos, Apella beach

Photo, 2007 ufoncz

Se guardando la foto in alto, doveste avere un senso di deja-vu, non vi preoccupate; probabilmente avrete visto questa foto su qualche depliant, o qualche agenzia di viaggio. Apella è una delle spiagge più rinomate della zona, un vero must dell’Isola. Un posto incantevole, meraviglioso, attorniato da alte scogliere, fitta vegetazione che fa tutt’uno con la bellissima spiaggia di sassi bianchi, ed un mare dai riflessi stupendi. La più bella dell’Isola, assolutamente unica e imperdibile.

È situata a nord-est del Capoluogo; si accede per via mare con piccole imbarcazioni oppure attraverso una tortuosa strada sterrata che scende a picco sul mare. Arrivate presto di mattina ad Agosto: è la spiaggia più bella, nota e, ovviamente, affollata dell’Isola. Prestate attenzione, perché non ci sono molte segnalazioni per strada. Da molti è considerata la spiaggia per l’estate Karpathos.

DAMATRIA

Situata non molto distante dalla più famosa Amoopi, questa meravigliosa e tranquilla spiaggia, è ingiustamente ed incredibilmente poco affollata. Sceglietela non solo per la pace, ma, soprattutto, perché è davvero bella! Superata Amoopi, si raggiunge seguendo le indicazioni, che durante il percorso non mancano: la spiaggia è situata nelle vicinanze del Poseidon Hotel. Spiaggia sabbiosa verso riva e più ciottolosa all’interno, con un bellissimo mare cristallino, dai colori che vanno dal turchese all’azzurro. Disponibili lettini ed ombrelloni. Sulla sinistra, lungo lo stesso litorale, ci sono le più appartate, ma egualmente belle, Argilos Beach e Lafrans Beach.

DIAKOFTIS

Diakoftis

Photo, 2012 Mitakidis Vangelis / Mitak

Il paradiso abita qui! Per chi ha avuto la fortuna di soggiornare a Karpathos, Diakoftis è una delle spiagge migliori di tutta l’Isola, un autentico spettacolo. Situata a sud dell’Isola; per arrivare basta seguire le indicazioni per l’Aeroporto, e dopo un po’ si arriva a Diakoftis. Spiaggia piuttosto piccola, di sabbia bianca e dal mare caraibico. È davvero bella, ma date le dimensioni, piuttosto affollata nelle settimane clou di Agosto, per cui, si consiglia di arrivare la mattina presto. Disponibili, in loco, ombrelloni e sdraio (non tanti), ed un piccolo parcheggio nelle vicinanze. La zona, solitamente, è piuttosto ventilata. Spiaggia top dell’Estate Karpathos.

KATO LAKOS

Forse la più bella dell’isola, anche per la scarsissima presenza di bagnanti. Per arrivare, bisogna prendere il sentiero che si trova a lato della Eklissia Kira Panagia, la chiesa dalla cupola rossa. Circa 30 minuti di cammino, attraverso il sentiero che regala scorci e panorami meravigliosi. Al termine del cammino, troverete la tranquilla e solitaria spiaggia di Kato Lakos. Il percorso per arrivare è abbastanza impegnativo, ma la bellezza della spiaggia ripaga completamente gli sforzi. Non dimenticate, ovviamente, le scarpe da ginnastica. Troverete due spiagge: una di ciottoli el’altra di sabbia bianca. Il mare è cristallino, col fondale che varia dai grossi ciottoli alle piccole rocce che affiorano; le calette più in disparte, sono gettonate dai nudisti.

KIRA PANAGIA

Migliori spiagge Karpathos, Kira Panagia

Altra spiaggia stupenda, poco distante da Apella, ma, al pari, assolutamente magnifica. Una spiaggia di ciottoli chiari, dalle acque cristalline ed i colori vividi. Come per le altre spiagge, la discesa non è delle più facili; dall’alto della montagna si procede attraverso una ripida e tortuosa strada sterrata fino ad arrivare alla splendida EKLISSIA, ovvero la Chiesa Omonima dalla cupola rossa, che domina il piccolo borgo e la sottostante insenatura. Rispetto ad Apella, ci sono anche due taverne, qualche Bar e degli Studios lungo tutta la discesa. Ombrellone lettini disponibili al costo di circa 6€: non ce ne sono tanti. Ad Agosto conviene arrivare presto la mattina perché è facile trovarla affollata.

LEFKOS

Lefkos, Karpathos

Photo, 2016 Rosa-Maria Rinkl

Più che una spiaggia, si tratta di una baia costituita da tre insenature, che si differenziano per posizione e formazione. Una spiaggia di sabbia riparata dal vento, innanzitutto, particolarmente adatta alle famiglie; una spiaggia di ciottoli, ed infine, una terza spiaggia, piuttosto grande, di sabbia e ciottoli particolarmente esposta ai venti. Si tratta, probabilmente, della baia meno selvaggia di tutta l’isola; oltre ad essere particolarmente attrezzata, nelle vicinanze troverete taverne, bar e supermercati. È comunque una splendida insenatura, la cui bellezza è riscontrabile già durante la discesa dall’omonimo paesino, fino a Kato Lefkos. Acqua cristallina e mare calmo, quando non c’è vento; onde che divertono grandi e piccini, durante le giornate particolarmente ventilate. Anche per Lefkos, si consiglia di arrivare la mattina presto, in particolare se doveste optare per la spiaggia di sabbia.

OLYMPOS

Olympos – Parish church - 1

Photo, 2011 Maesi64

Di questo fantastico villaggio, di cui consigliamo assolutamente la visita, abbiamo dedicato un apposito articolo, al quale potete accedere direttamente attraverso questo link. Per quanto concerne le spiagge, in zona meritano una visita Vananda e Papa Mina. Ben inteso, vale la pena arrivare sin qui, soprattutto se foste interessati a visitare Olympos, davvero bello e pittoresco; altrimenti, nella parte centro-meridionale di Karpathos, per quanto concerne spiagge e mare, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Vananda, innanzitutto, è una bella spiaggia con ciottoli piccoli e piatti, acqua trasparente, circondata da pini. Non distante dal Porto di Diafani, si accede dalla strada principale che da Olympos conduce al Porto, prendendo una strada sterrata che conduce sin qui. Per raggiungere la bella e tranquilla Papa Mina, basta seguire le indicazioni per Forokli, e proseguire dopo un bivio per lo sterrato che conduce sino alla spiaggia.

PSORARIS

Meravigliosa insenatura, poco frequentata, nonostante si trovi nel versante turisticamente più gettonato dell’isola: quello sud-orientale. La Spiaggia di Psoraris è situata ad una ventina di chilometri a Sud di Pigadia, non distante dall’aeroporto. Si raggiunge seguendo le indicazioni per Diakoftis; prima di arrivare, troverete un piccolo cartellone che vi indica la strada sterrata da prendere per arriva re a questa spiaggia selvaggia, incontaminata. Il litorale è lungo e di sabbia dorata con riflessi tendenti al mogano. Acqua meravigliosa, con colori che passano dal turchese all’azzurro al verde. Non troverete niente di niente, quindi, attrezzatevi portando il necessario con voi. Essendo isolata, è gettonata dai naturisti.

Cosa fare Karpathos

Chi ama il relax, la pace e, soprattutto, il mare, le spiagge suggestive, le calette e le insenature che sanno emozionare, non resterà indifferente alla bellezza di quest’isola; ne siamo certi. Come, del resto, siamo sicuri che chi abbia scelto di trascorrere l’Estate Karpathos, conserverà per sempre il ricordo di quest’isola e il desiderio di ritornarci. Lo dico…… per esperienza personale!!

Buona… Estate Karpathos