Lingua

IBIZA: ARTE CULTURA

fortezza ibiza

Ibiza non è solo mare, discoteche e folle divertimento; la regina delle Baleari, infatti, è un luogo ricco di storia, arte e cultura. Kanoa vi accompagna alla scoperta dei luoghi meno comuni, sottolineando come Ibiza nel corso della storia, sia stata punto di passaggio di numerose civiltà.

Oggi, Ibiza è conosciuta per la sua autentica bellezza. Dietro tutto ciò vi è una storia fatta di popoli che l’hanno plasmata fino a renderla unica e orgogliosa, con un’identità forte, che conserva tutt’ora.

es culleram ibiza

L’impronta lasciata sull’isola del passato fenicio è dappertutto: Kanoa consiglia di addentrarvi nella grotta di es Culleram, a Sant Vicent de sa Cala, un antico santuario dedicato a Tanit, dea della fertilità, della salute, della vita e della morte.

Questo luogo, quasi mitologico, immerso in un ambiente naturale di impressionante bellezza, vi sedurrà fin dal primo istante.

Ma è nel villaggio di Sa Caleta, a Sant Josep, che i fenici si insediarono per la prima volta a Ibiza; proprio qui, sono presenti testimonianze di antiche abitazioni, e resti archeologici che risalgono all’VIII e al VII secolo a. C.; da non perdere la visita di questo sito archeologico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità.

Strette stradine, piccole piazze dal tracciato irregolare e costruzioni architettoniche di forme diverse, fanno dell’impronta fenicia un vero complesso monumentale all’aperto.

Seguendo le tracce di questa millenaria civiltà giungerete anche alla necropoli (foto sotto) del Puig des Molins, la più grande e la più preservata del mondo di epoca fenicia, con un valore storico incalcolabile.

puig des molins ibiza

Passeggiate in questo spazio enorme, insignito come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, circondato da ulivi e dove si respira la quiete; potrete vedere le ceramiche, sculture di terracotta e amuleti trovati durante gli scavi, molti dei quali sono esposti nel Museo Archeologico di Dalt Vila, la parte più antica del centro storico di Eivissa.

Orari
Dal 1 Ottobre al 31 Marzo: Lun-Ven dalle 9.30 alle 15.00;
Domenica dalle 10.00 alle 14.00;
Dal 1 Aprile al 30 Settembre: Lun-Ven dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 18.30 alle 21.00;
Domenica dalle 10.00 alle 14.00

Prezzi
Biglietto standard 2,40 €;
Biglietto ridotto 1.20 €;
Domenica gratuito.

Sito Ufficiale: www.maef.es

Dalt Vila è la parte antica di Ibiza; si tratta di una cittadella fortificata che domina la baia da un promontorio su cui nel 654 a.c. i Cartaginesi avevano fondato la città di Bes, e occupata dagli Arabi nel 902 e dai Catalani nel 1235.

Dal porto si possono ammirare le possenti mura di cinta a forma di ettagono, che servivano per proteggere la cittadella durante gli attacchi.

Dalt Vila è un museo all’aria aperta (foto sotto), dichiarato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco, tra palazzi storici, monumenti antichissimi ed il famosissimo Museo Archeologico di Ibiza e Fromentera.

dalt vila ibiza

Il Museo Archeologico di Ibiza e Formentera, propone un percorso lungo la storia di queste due isole, dalla preistoria alla riconquista cristiana, attraverso reperti di grande valore, situato nella parte monumentale di Eivissa, ed occupa vari edifici.

La mostra permanente abbraccia più di tremila anni di storia ed è suddivisa in sei aree tematiche: preistoria, colonizzazione fenicia, epoca punica, alto e basso impero romano, tarda antichità e medioevo islamico.

Attualmente il museo è chiuso per lavori di ristrutturazione, ma consigliamo di visitare il sito ufficiale per eventuali aggiornamenti.

Sito Ufficiale: www.maef.es

Kanoa consiglia di visitare questi luoghi per rendersi conto di quanta bellezza possa offrire Ibiza. Un’isola meravigliosa, illuminata dal mediterraneo, e meta preferita dai viaggiatori di tutto il mondo.

[huge_it_portfolio id=”33″]