Lingua

Info pratiche per Guidare in Romania. Limiti, segnaletica, dispositivi

GUIDARE IN ROMANIA

La Romania

Prenotazioni

Eccovi le info pratiche, e tutto quanto occorre sapere, per guidare in Romania senza problemi.

Come sempre, si raccomanda di seguire alcune regole basilari, ed universali.
Rispettate sempre i limiti di velocità, per la vostra sicurezza e per non incorrere in sanzioni. Si segnala che in caso di infrazione è possibile pagare le multe in contanti ai poliziotti che hanno comminato la multa. Fatevi rilasciare la ricevuta, ovviamente!
Se avete bevuto alcolici, NON METTETEVI ALLA GUIDA. Per nessuna ragione.
In caso di incidente, BISOGNA SEMPRE FERMARSI e prestare assistenza; è importante, però, non intralciare la circolazione

REGOLE BASE PER GUIDARE IN ROMANIA.

In Romania si guida a destra e si sorpassa a sinistra. Rispettare sempre la distanza di sicurezza.
Dare sempre la precedenza ai pedoni che attraversano o stanno per attraversare una strada; anche qualora non siano presenti le strisce pedonali a terra.

Le infrastrutture sono in fase di evoluzione. Non è un caso che nel master plan governativo, del 2016, è stata prevista la realizzazione di 11 nuove autostrade. Certo, un viaggio in the road lungo le strade dissestate transilvane, conserva ancora tutto il suo fascino.

DOCUMENTI PER GUIDARE IN ROMANIA

Patente, Carta di circolazione e Certificato di assicurazione in corso di validità. A chi fosse alla guida di un veicolo non proprio, consigliamo di munirsi di una DELEGA A CONDURRE. Si tratta di una delega del proprietario del veicolo con firma autenticata.

EQUIPAGGIAMENTO VEICOLO

È obbligatorio avere in auto, pena il pagamento di sanzioni, dei seguenti oggetti:
– Triangolo.
– Valigetta di pronto soccorso.
– Gilet autoriflettente
– Estintore
Le cinture di sicurezza sono obbligatorie per tutti i passeggeri.
Il casco è obbligatorio.

STRADE E SEGNALETICA

A1-Arad-Timisoara-01

Photo, 2011 Bogdan Moldovan

Attualmente, la rete autostradale si estende per circa 730 km. Nel biennio 2017-2018 è previsto un primo ampliamento della rete, di circa 230 chilometri.
Un cartello di colore verde con caratteri bianchi indica la presenza di un’autostrada. Quest’ultima, è contrassegnata dalla lettera A seguita da un numero progressivo.
Su strade e autostrade rumene, non si paga il pedaggio per i km percorsi. È obbligatorio, invece, acquistare l’apposita roviniete. Da qui, tutte le info.
Superstrade e strade a doppia corsia per carreggiata, sono segnalate su cartelli a sfondo blu e carattere bianco. Alcune di queste strade, presentano percorsi panoramici estremamente suggestivi.

LIMITI DI VELOCITÀ

Salvo diversamente indicato, i limiti da velocità sono i seguenti:
50 km/h nei centri abitati;
90 km/h fuori dei centri abitati;
100 km/h sulle strade a doppia corsia per ogni carreggiata;
130 km/h sulle autostrade.

GUIDARE IN ROMANIA CON BAMBINI

Tutti i bambini di età inferiore ai 12 anni viaggiano obbligatoriamente sui sedili posteriori. Fino a 3 anni, c’è l’obbligo di assicurarli ad appositi seggiolini. Questi ultimi, devono essere omologati secondo le direttive CE.