Guidare in Francia

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Info pratiche per Guidare in Francia. Limiti, segnaletica, dispositivi




Eccovi le info pratiche, e tutto quanto occorre sapere, per guidare in Francia senza problemi.

Come sempre, si raccomanda di seguire alcune regole basilari, ed universali. Rispettate sempre i limiti di velocità. I controlli, sono sempre più frequenti. Un principio fondamentale per la sicurezza e, anche, per le vostre tasche; eviterete multe salate. In Francia sono molto severi al riguardo; inoltre, a coloro che dovessero superare i limiti di velocità di oltre 40 km/h, SARÀ RITIRATA LA PATENTE! Se avete bevuto alcolici, NON METTETEVI ALLA GUIDA. Per nessuna ragione. In caso di incidente, BISOGNA SEMPRE FERMARSI e prestare assistenza; è importante, però, non intralciare la circolazione

REGOLE BASE PER GUIDARE IN FRANCIA

In Francia si guida a destra e si sorpassa a sinistra. Rispettare sempre la distanza di sicurezza. Dare sempre la precedenza ai pedoni che attraversano o stanno per attraversare una strada; anche qualora non siano presenti le strisce pedonali a terra.

Le infrastrutture sono estremamente efficienti. Autostrade e Strade Nazionali sono estremamente pratiche e moderne. Da Nord a Sud, ci si muove in modo piuttosto agevole. Unica pecca, è il costo elevato del pedaggio autostradale.

DOCUMENTI PER GUIDARE IN FRANCIA

Patente, Carta di circolazione e Certificato di assicurazione in corso di validità. A chi fosse alla guida di un veicolo non proprio, consigliamo di munirsi di una DELEGA A CONDURRE. Si tratta di una delega del proprietario del veicolo con firma autenticata. Non è obbligatoria.

EQUIPAGGIAMENTO VEICOLO

È obbligatoria la presenza dell’ETILOMETRO in Francia. Le cinture di sicurezza devono essere sempre allacciate su tutti i sedili dell’auto, anteriori e posteriori. A chi decidesse di guidare in Francia, si consiglia anche di munirsi nella propria vettura di triangolo, valigetta di primo soccorso e lampadine di ricambio.

STRADE E SEGNALETICA

Autostrada Francia

La lettera A, seguita dai numeri, indica che si è in presenza di un’autostrada. I cartelli autostradali presentano caratteri bianchi su SFONDO BLU.

Si ricorda che tutti i tratti autostradali sono a pedaggio. Durante il tragitto, troverete spesso barriere per il pagamento. L’Autoroute che attraversa la Costa Azzurra è l’emblema. Prestare molta attenzione ai limiti di velocità: qui, il controllo elettronico è severo. Sul sito ufficiale delle autostrade francesi, info, aggiornamento e calcolo del pedaggio.

La lettera N seguita da un numero, indica, invece, le Route Nationale, ovvero, le Strade nazionali. Sono segnalate con cartelli a SFONDO VERDE e carattere bianco. Rappresentano, comunque, strade ed importanti collegamenti che attraversano una grande parte del territorio. Strade minori sono le Routes Départementales e Communales. Le prime, segnalate dalla lettera D, sono strade dipartimentali e regionali; le seconde, segnalate con la lettera C o V, sono strade minori o, talvolta, strade di campagna.

LIMITI DI VELOCITÀ

Salvo diversamente indicato, i limiti da velocità sono i seguenti: 50 km/h nei centri abitati 90 km/h fuori dei centri abitati 110 km/h su autostrade urbane e strade a doppia carreggiata; sulle autostrade in caso di pioggia. 130 km/h in autostrada.

GUIDARE IN FRANCIA CON BAMBINI

Tutti i bambini di età inferiore a 3 anni, devono viaggiare in auto solo se assicurati a seggiolini adeguati al loro peso, omologati nel rispetto dei requisiti minimi di sicurezza, stabilità per legge. Bambini di età compresa tra i 3 ed i 10 anni, e bambini di peso superiore a 15 kg, devono viaggiare su un cosiddetto “booster” assicurati alle cinture di sicurezza posteriori. Salvo casi eccezionali, i minori di 10 anni DEVONO viaggiare sui sedili posteriori dell’auto.



Lascia un commento

Speciale Francia

Prenotazioni

Mappa Del Paese

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email