Lingua

palio di Siena

Palio di Siena

EVENTI

I più grandi concerti, spettacoli ed eventi di tutto il mondo. Il calendario delle feste più belle e rinomate, e quelle più assurde ed incredibili.

Ultime pubblicazioni

Cosa fare e vedere al Palio di Siena, a Luglio e Agosto 2018

PALIO DI SIENA 2018

palio di Siena

PERIODO: 02 Luglio e 16 Agosto
LUOGO: Siena, Italia

La splendida Siena, nella cornice suggestiva di Piazza del Campo, ospita una delle manifestazioni più antiche. Il Palio di Siena è uno degli avvenimenti di maggior richiamo, della penisola italiana. Una rassegna di cui si hanno tracce, addirittura, nel lontano XIII secolo!

Il Palio di Siena è una competizione tra contrade che si svolge due volte l’anno. La prima gara avviene il 02 Luglio, in onore della Madonna di Provenzano; la seconda, il 16 Agosto, in onore della Madonna Assunta.

Chi pensasse ad una manifestazione prettamente turistica, dovrà ricredersi. Provate a domandare a qualche senese. Il Palio rappresenta la storia, la tradizione, di Siena. È l’essenza stessa della città, e di tutto un popolo. Un popolo che va fiero della propria storia e di una tradizione tramandata nel corso dei secoli. Durante il periodo rinascimentale, le più alte cariche politiche ed ecclesiastiche, giungevano a Siena per assistere a questa straordinaria competizione. Gara che ha assunto i propri connotati, già nel lontano 1644, quando avvenne la prima corsa su cavalli.

Il territorio senese è suddiviso in 17 Contrade; queste ultime possono essere considerate come dei piccoli Stati. Il Palio di Siena 2018 vedrà in gara, come di consueto, 10 Contrade, scelte a sorte tra le 17, in base ad un particolare meccanismo che consente la costante rotazione delle partecipanti. Le 7 Contrade che non prenderanno parte alla gara del 02 Luglio, partecipano di diritto a quella del 16 Agosto. Le restanti 3, saranno estratte a sorte.

Il Palio è un evento che dura un intero anno. Un periodo fatto di preparativi e lavori incessanti prima delle date fatidiche della gara. I quattro giorni che precedono il 02 Luglio ed il 16 Agosto sono i più intensi, con presentazioni, prove e benedizione di fantini e cavalli, vestizione.
“Vai, e torna vincitore”. Con questo augurio si conclude la benedizione del sacerdote.

Il giorno della gara, aspettatevi una Piazza del Campo, gremita all’inverosimile. Vincerà il Palio di Siena, il cavallo, con o senza fantino, che per primo abbia compiuto tre giri della piazza in senso orario. Cortei e festeggiamenti, per diverse settimane, sono previsti dalla Contrada vittoriosa.

palio di Siena 2017

INFO PRATICHE

COME ARRIVARE

L’aeroporto internazionale Amerigo Vespucci di Firenze, dista appena 84 km. Roma-Fiumicino, invece, 260 km. L’aereo è indubbiamente il metodo migliore per raggiungere la splendida Siena. Da Roma, Napoli, Bologna e altre città italiane, l’economica ed efficiente Flixbus, collega in autobus la città tutti i giorni. Maggiori info da qui.

La città dispone di una valida Stazione ferroviaria. Quest’ultima, collega Santa Maria la Novella, Stazione principale di Firenze, in circa 80′. Il biglietto costa dai 9,00€ a persona e può essere acquistato a prezzo speciale, attraverso questo link.

ORARI PRINCIPALI

2 LUGLIO ore 16,30 e 16 AGOSTO ore 15,50 – Partenza del corteo dal cortile del Palazzo del Governo in Piazza del Duomo, per raggiungere Piazza del Campo.

2 LUGLIO ore 17,20 e 16 AGOSTO ore 16,50 – Il Corteo Storico entra nella Piazza, secondo l’ordine della prima prova.

2 LUGLIO ore 19:30 e 16 AGOSTO ore 19,00 – Partenza. Inizia il Palio di Siena 2018.

Date le ridotte dimensioni della Chiesa, per gli spettatori è pratica,ente impossibile riuscire ad assistere alla benedizione.

INGRESSO

Assistere al Palio di Siena, da Piazza del Campo, è GRATUITO. Tuttavia, mettete in conto almeno tre ore di attesa. BISOGNA ENTRARE PRIMA DELLA CHIUSURA DEI VARCHI DI ACCESSO. Generalmente, i varchi vengono chiusi dopo l’ingresso in Poazza del Corteo Storico. Quindi, dovrete essere in piazza PRIMA DELLE 16:30 il 02 Luglio, e prima delle 16:00 il 16 Agosto.

Si può entrare in Piazza, prima dell’ingresso del Corteo Storico, da qualunque accesso. Dopo il passaggio del Corteo storico, si entra soltanto dal varco di via Dupré, entrando dall’Onda. Il varco è molto stretto e troverete una vera e propria ressa. Entrate qualora siate convinti di restare fino al termine della gara; una volta entrati a Plaza del Campo, è davvero complicato uscire.

Dato il caldo e la ressa, mettete abiti freschi e berretto. Non fatevi mancare l’acqua, ovviamente!

C’e la possibilità di assistere al Palio di Siena 2018, comodamente seduti dai palchi. In questo caso, è necessario acquistare il biglietto per il posto a sedere. Non esiste, tuttavia, una prevendita autorizzata legata all’evento. Vi invitiamo a contattare l’ufficio informazioni nel centro, oppure la struttura in cui soggiornate.

DOVE DORMIRE

Notoriamente, Siena, dal punto di vista ricettivo, è una città piuttosto cara. Dormire in centro potrebbe richiedere un enorme sforzo economico. Inoltre,  a cavallo del Palio, è piuttosto difficile trovare strutture reperibili. Meglio spostarsi in periferia.

Immersa in un contesto rurale appena fuori le antiche mura di Siena, l’Antica Fonte occupa una casa colonica ristrutturata e offre appartamenti confortevoli e un gradevole giardino con vasca idromassaggi. Le sistemazioni sono tutte arredate in stile tipico toscano e vantano un angolo cottura, un’area soggiorno e in alcuni casi anche una vasca idromassaggio. L’Antica Fonte Residenza sorge in una zona tranquilla nelle immediate vicinanze del centro storico di Siena ed è facilmente raggiungibile in auto. Info e prenotazioni da questo link.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *