EnglishItalian

ACCEDI | ISCRIVITI | SHOP

Puck Fair 2017

Puck Fair

EVENTI

I più grandi concerti, spettacoli ed eventi di tutto il mondo. Il calendario delle feste più belle e rinomate, e quelle più assurde ed incredibili.

Ultime pubblicazioni

Mercati

MERCATI Mercati che passione. È proprio il caso di dirlo. Spesso, quando girovago in una

Leggi Tutto »

Giugno

  GIUGNO Una piacevole fuga nei Paesi dell’Europa del Nord, oppure, godersi una meritata pausa

Leggi Tutto »
Cosa fare e vedere al Puck Fair, dal 10 al 12 Agosto 2018 in Irlanda

PUCK FAIR

Puck Fair 2017

Photo, 2010 IrishFireside

PERIODO: 10-12 Agosto 2018
LUOGO: Killorglin, Irlanda

Siete pronti ad unirvi a migliaia di commensali per assistere al più incredibile matrimoni dell’anno? Se doveste trovarvi in Irlanda, dal 10 al 12 Agosto, siete invitati, anche voi, al matrimonio reale…. Puck Fair. Non aspettatevi, però, di assistere all’unione di due baldi, e bellissimi giovani.

Nessun futuro sovrano e, soprattutto, nessuna nazione da governare. Non assisterete ad una parata Reale; non udirete squilli di tromba; non vedrete nessun principe a cavallo

Al Puck Fair, colui che prenderà la mano della bella giovane del paese sarà il Re Capra!

Proprio così. Ogni anno, durante il mese di Agosto, nel piccolo paesino irlandese di Killorglin, poco distante da Cork, si svolge il matrimonio tra il Re capra e la più bella donzella del paese. Perché un re non può restare solo! Proprio per questo motivo, ogni anno, una ragazza, eletta tra le più belle, accompagnerà il re capra durante i festeggiamenti.

Si tratta di una celebrazione popolare, colorata e vivace, che da sempre contraddistingue la cittadina; la celebrazione è esclusivamente simbolica. La capra viene festeggiata e nutrita per tre giorni. La cerimonia, a metà tra sacro e profano, per quanto assurda possa apparire, trae spunto da una leggenda.

Si narra, che ai tempi dell’invasione delle terre irlandesi, capeggiate da Oliver Cromwell (condottiero e politico inglese), un caprone abbandonò la mandria. Spaventato dall’arrivo dei soldati, si diresse verso Cill Orglain (Killorglin). Il suo arrivo fece intuire agli abitanti, il pericolo; grazie all’avvertimento dell’animale, la gente riuscì a contrastare gli invasori e in gran parte a salvarsi. Questa è una delle teorie più accreditata, riguardo le origini del Puck Fair.

Killorglin, in occasione della festa, si trasforma. Ad oggi, l’avvenimento è tra i più importanti e seguiti. Non sta al sottoscritto giudicare sul contenuto e la modalità della festa. Non può,  certamente, far piacere ad una capra essere privata del suo habitat, e buttata in mezzo alla mischia di migliaia di persone. Gli organizzatori, tuttavia, hanno da sempre sottolineato quanto fosse di massima importanza il benessere della capra. Ci sono protocolli rigorosi in atto per garantire ciò, e sono supervisionati e controllati da un veterinario chirurgo indipendente. Esistono, inoltre, appositi comitati.

Puck Fair ha assunto, oggi, i connotati di grande fiera nazionale. Per questo motivo, il programma 2018 è ancora più ricco e interessante, con attività per tutti, compresi i più piccini.

INFO PRATICHE

COME ARRIVARE

Accoglienza ed ospitalità, da sempre, caratterizzano l’Irlanda. Non da meno, Killorglin.

La piccola cittadina di Killorglin è situata a sud dell’Irlanda, non distante dal bellissimo Parco Nazionale di Killarney, a circa 100 chilometri da Cork. Per raggiungere Killorglin, da Cork, bisogna prendere l’autobus n.40 per Killarney; da quest’ultima, con il bus 279A potrete raggiungere, in meno di mezz’ora, la vostra destinazione. Ulteriori info, sul sito dei trasporti irlandesi da questo link.

Naturalmente, la cittadina può essere facilmente raggiunta in auto. Killorglin, si trova lungo la famosa Ring of Kerry Road. Da Killarney, si prende la N72, mentre da Tralee si prende la N70. Arrivati in città, bisogna seguire le indicazioni per il parcheggio. Molte aree, infatti, sono limitate al traffico durante i 3 giorni, per garantire il corretto flusso dei turisti. Ci sono due ampie aree parcheggio ad Annadale Road Car Park (di fronte Bianconi Inn), Killarney Road (vicino a Puck Goat Statue) e Tralee Road. Il costo è di 5€ per la giornata.

PROGRAMMA

Il cartellone di eventi ed attività del Puck Fair 2018 è quanto mai ricco. Ogni giorno, potrete assistere a spettacoli musicali, teatrali e comici, in diverse ore e luoghi della città. Potrete trovare tutte le informazioni riguardanti attività, luoghi e orari specifici sul programma ufficiale, disponibile gratuitamente presso l’Ufficio informazioni sul Plaza, presso l’Ufficio del Turismo, nei negozi locali e in altri punti vendita della città.

Ogni era, concerti dal vivo gratuiti nella piazza centrale. Venerdì sera, saranno di scena “The Swing Cats”; sabato, toccherà a “The Cosmic Funk Band”, mentre, per la serata di chiusura ci sarà “Jake Carter”. Allo scoccare della mezzanotte, da non perdere lo spettacolo pirotecnico dei fuochi d’artificio.

Ma il Puck Fair è, anche, un festival per famiglie. Ogni giorno, tutte le ore, il divertimento è assicurato con Face-Painting, Street Performers, Music, Puppet Shows e tantissimi workshop per i più piccoli. Ci saranno, anche, diverse competizioni come Bonny Baby, Fancy Dress e Pet Show. Tutte le attività sono GRATUITE! Per i più grandi, invece, intrattenimento garantito con la Fiera dei Cavalli e del Bestiame. Chi volesse acquistare qualcosa, potrà fare un salto alla Fiera dell’Artigianato. Troverete tantissimi prodotti artigianali e tradizionali locali, nazionali e internazionali, come gioielli fatti a mano, prodotti cosmetici e di bellezza, vestiti, accessori, e molto altro ancora

DOVE DORMIRE

Chi volesse soggiornare in città, tenga presente che le strutture disponibili non sono tante. In particolare, durante il Puck Fair. Le alternative, di certo, non mancano. Attraverso questo link, le migliori offerte per soggiornare a Killorglin e dintorni. A Killarney e Tralee si trova una buona disponibilità di B&B ed alloggi. A Tralee troverete strutture a prezzi più economici.

Situato nel centro di Tralee, il Tralee Townhouse, da noi consigliato, offre camere con bagno privato a soli 300 metri dal Teatro Folcloristico Nazionale di Irlanda – Siamsa Tíre. Ogni sistemazione dispone di WiFi gratuito, TV, scrivania, set da stiro e per la preparazione di tè e caffè, e bagno interno con doccia o vasca, set di cortesia e asciugacapelli. A ridosso dell’evento, difficilmente troverete camere libere. Prenotate in anticipo, da qui.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *