EnglishItalian

ACCEDI | ISCRIVITI | SHOP

Panorámica Elche
Tutto sulla citta spagnola di Elche. Info pratiche e come arrivare in aereo, treno, auto

ELCHE

Tutto sulla città

La Spagna

Prenotazioni

La città dei… misteri.

La splendida cittadina della comunità autonoma valenciana, è legata, in modo indissolubile, ad uno degli eventi culturali e religiosi più importanti della zona: i Misteri di Elche. Uno straordinario dramma lirico di origine medievale, Patrimonio UNESCO.

Sono tanti, tuttavia, i motivi che dovrebbero spingere i visitatori ad inoltrarsi qui.
A partire, innanzitutto, da un altro Patrimonio dell’Umanità, El Palmeral. Un meraviglioso Palmeto, in cui sono custodite oltre 500000 esemplari di piante.

E, ancora, chiese, monumenti, piazze, palazzie e percorsi tematici . Sia che vogliate trascorrere un intero weekend, o fare una tappa da Alicante e Valencia, siamo certi che non rimarrete delusi.

COME ARRIVARE

AEREO

Il metodo migliore per arrivare è in aereo, atterrando all’aeroporto internazionale di Alicante-Elche. Lo scalo è collegato, con voli diretti, con numerose capitali e destinazioni europee.

Dall’aeroporto, si raggiunge facilmente in bus, il centro di Elche. All’esterno de Terminal troverete lo stazionamento da cui partono la linea 1A e 1B.
La linea 1A collega l’aeroporto ed il centro di Elche, passando per i principali punti di interesse compreso il Business Park. La linea 1B, fa servizio tra Torrellano ed Elche, in una direzione, e per Arenales del Sol, sulla costa, nell’altra direzione.
Funzionano tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 05:55 alle 20:55 con frequenze di un’ora; sabato, domenica e festivi, ogni due ore, dalle 05:55 alle 19:55. Il biglietto, acquistabile a bordo, costa 1.50€.

In alternativa, potreste atterrare all’aeroporto internazionale di Murcia-San Javier. Lo scalo, trova a circa 75 chilometri da Elche, ed è collegato con alcune destinazioni europee, tra cui Edimburgo, Francoforte, Londra, Manchester, Oslo e Praga. Da qui, noleggiando un’auto, si raggiunge la destinazione, attraversando l’Autopista del Mediterraneo AP7.

Panorámica Elche

Photo ©, José Carlos Diez

TRENO

Elche è ben collegata con Alicante e numerose destinazioni iberiche a medio e lungo raggio. In città ci sono due stazioni ferroviarie, Elx-Carrús e Elx-Parc. La prima si trova in centro, a poca distanza dai principali punti di interesse.

Il treno è una buona soluzione provenendo dalle destinazioni spagnole. Per lunghe distanze è preferibile fare scalo in aereo o, persino, in nave a Valencia e Barcellona.
Da Alicante, occorrono circa 30 minuti per arrivare; il biglietto costa 2.65€.
Da Murcia occorre circa un’ora con prezzi di 3.65€. Da Valencia, invece, si impiegano circa 150’ con i Treni Talgo per arrivare a destinazione.

BUS

L’iberica ALSA offre collegamenti giornalieri con le principali destinazioni della Spagna. I bus sono piuttosto moderni e confortevoli ed i prezzi piuttosto economici; soprattutto prenotando in anticipo.
Da Madrid, si arriva in meno di 5 ore con prezzi a partorire da soli 15.00€, nella modalità non rimborsabile e non modificabile. Da Valencia, occorrono circa 3 ore e mezza. Potreste trovare biglietti anche a 5.00€. Consigliamo di dare uno sguardo al sito ufficiale, per info e prenotazioni.

AUTO

Tutta la costa mediterranea, compresa Elche, è attraversata dalla lunga Autopista de la Mediterranea, che passa anche per Valencia, Barcellona e Lloret de Mar. Ma anche per destinazioni più a sud come Almeria e Malaga.
Da quest’ultima, si devono percorrere circa 450 chilometri, passando per Granada. A Nord, Barcellona dista 530 chilometri. Le francesi Montpellier e Marsiglia fiatano, rispettivamente, 830 e 1030 chilometri circa, oltrepassando il confine a Le Perthus.
Dalla Capitale del Portogallo, invece, si attraversa, quasi in linea retta la Penisola iberica da Nord a Sud, per circa 900 chilometri.

Condividi l'articolo