it Italian

WEEKEND DIGIONE

La Capitale della Borgogna, può essere considerata come il punto di partenza (o al contrario, la degna conclusione) di un meraviglioso viaggio all'interno di questa fascinosa Regione; una terra di sontuosi vini, splendidi paesaggi e luoghi da scoprire. Noi, vogliamo proporre un ipotetico itinerario per un Weekend Digione; nulla toglie che possiate restare più giorni, anzi.... La città davvero meriterebbe una visita veramente approfondita.

1 giorno Weekend Digione

Dijon Cathédrale Saint Bénigne & Eglise Saint Philibert

Copyright, 2013 François de Dijon

Palazzi, Musei, Chiese e parchi: la città offre oltre quanto il visitatore possa immaginare. Che siate reduci dalla Route Des Grands Crus, o che vi accingiate ad iniziare questo viaggio, magari provenendo dalla bella Parigi, probabilmente avrete una mezza giornata da dedicare alla visita in questa prima parte del Tour. Consigliamo di iniziare dal centro storico, dedicando una visita più esaustiva ai musei e al Palazzo dei Duchi per il giorno seguente.

Passeggiando nei meravigliosi vicoli, si respira la storia, la tradizione ad ogni angolo. Non si può restare indifferenti alla bellezza ed alla signorilità di tutti gli edifici e palazzi antichi che passerete in rassegna; a cominciare dall'elegante Hotel de Vogué in Rue de la Chouette, in stile rinascimentale italiano. E non si può restare indifferenti alla caratteristica Rue des Forges, dietro al Palais Des Ducs. È tutta fiancheggiata di meravigliosi palazzi signorili: l'Hotel Aubriot, con la facciata duecentesca; Morel-Sauvegrain col suo splendido cortile rinascimentale; o, ancora, la bellissima Maison Milsand, sempre in stile rinascimentale.

Eglise Notre-Dame de Dijon

Copyright, 2004 FRED

Tra i vicoli, le sale da tè, i negozi ed i café, vi troverete innanzi alla meravigliosa Église Notre-Dame de Dijon; è un vero e proprio capolavoro del gotico-borgognone con, all'interno, la meravigliosa statua in legno della Vergine dell'XI sec. In un contrafforte della Cappella è scolpita una civetta che gli abitanti hanno l'abitudine di accarezzare con la mano sinistra; secondo la tradizione questo gesto farà esaudire un proprio desiderio!

Da non perdere, in questa prima parte del Weekend Digione, il famoso "Jacquemart", costituito da quattro figure che battono le ore. Nella Chiesa, costruita nel XIII sec., Sante Messe tutti i giorni alle 08, il Sabato anche alle 17:30 e la Domenica alle 10:30 e 18:30. Per tutte le altre info pratiche potete consultare il sito ufficiale.

Digione, come detto, va vissuta con tranquillità, magari fermandovi ad uno dei suoi splendidi giardini o sorseggiando un bel bicchiere di Vino nei vicoli del centro. Calma, tranquillità che potrete trovare presso il ristorante Le Bora; noi lo consigliamo per la vostra cena per l'eccellenza rapporto qualità/prezzo. La struttura si trova a Petite Rue de Pouilly 8, a circa 10 minuti a piedi da Notre Dame; è raggiungibile quindi con una splendida passeggiata in direzione di Place de la Republique. Qui troverete in alternativa, tanti Bistrot, e locali, in cui fermarvi per il dopo cena. La Piazza è molto bella e, soprattutto, movimentata; al centro troverete una bella fontana con giochi d'acqua ed il monumento commemorativo al Presidente Sadi Carnot, assassinato nel 1894. Qui, anticamente, avevano luogo fiere, ed importanti mercati.

2 giorno Weekend Digione

Parola d'ordine: tranquillità! Fatevi trasportare dal lento incedere del tempo, in questi magici luoghi, È il modo migliore per apprezzare al massimo il Weekend Digione. Fate colazione con ciò che più vi aggrada e raggiungete nuovamente il centro cittadino; da qui partite alla scoperta del meraviglioso Palais Des Ducs e del Museo delle Belle Arti ospitato all'interno dell'edificio.

Weekend Digione

Il Palais Des Ducs et des États de Bourbogne, situato al centro cittadino in Place de la Liberatíon, è in realtà un complesso di edifici costruiti nel corso di circa 500 anni, e, di conseguenza, di stili differenti. Il progetto di fare della Piazza e Palazzo un unico, armonioso insieme, è stato opera di Hardouin-Mansart, architetto di Versailles. Oggi, il Palais, ospita l'Hotel de Ville (il municipio) che occupa quasi tre corpi di fabbrica che affacciano sulla piazza; inoltre, lo splendido Musée Des Beaux Arts, uno dei più importanti musei di tutta la Francia!

L'ingresso del Museo è situato alla Cour de Bar, dice si trovano le cucine antiche del Palais. Ospita ricche collezioni di arte e interessanti gallerie; soprattutto, ci sono le sale che ospitano le tombe di alcuni grandi reggenti di Borgogna, tra i quali Giovanni Senza Paura e Filippo il Bello, "ospitati" nella splendida Salle Des Gardens, con decorazioni del XIV e XV sec. Il Museo è aperto tutti i giorni dell'anno (escluso il martedì, giorno di chiusura, il 01/01, 24/12) dalle 09:30 alle 18  in estate (maggio - Ottobre) e dalle 10 alle 17 negli altri mesi. L'ingresso è SEMPRE GRATUITO! Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale.

Per il pranzo vi consigliamo di fermarvi ad uno dei bistrot in zona: dovete provare la Moutarde de Dijon, rinomata in tutta la Borgogna; si tratta di un tipo di senape prodotta con semi molto forti che le conferiscono l'inconfondibile gusto. Non dimenticate di assaggiare quanto di buono la gastronomia borgognona sappia offrire; e qui, troverete davvero un'offerta impareggiabile!

Poco più avanti, uscendo dagli splendidi vicoli del centro storico, imboccata Rue Michelet, si raggiunge la Cathédrale Saint Bénigne de Dijon; è un edificio gotico-borgognone del XIII e XIV sec. edificato su di una precedente Basilica romana del sec XI ed i cui resti sono visibili nella cripta. Per tutte le info pratiche e gli orari delle Sante Messe, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale.

Dijon - Jardin de l'Arquebuse - Temple d'amour 4

Copyright, 2010 Christophe.Finot

Digione è una città con numerosi giardini e parchi; se foste interessati a trascorrere qualche ora, non lontano dalla Cattedrale ci sono i Jardin de l'Arquebuse. È un parco di 5,5 ettari nel centro cittadino, con un roseto di quasi 300 mq 200 varietà differenti di rose, ed uno splendido torrente; notevoli sono anche le varietà di piante. All'interno dei giardini, inoltre, troverete loggette, statue ed un piccolo "tempio dell'amore". L'accesso al giardino è libero e gratuito, così come quello all'orto botanico. È aperto tutti i giorni dalle 07:30 alle 17:30 (in estate aperto fino alle 20).

Che questa sia la ciliegina del vostro viaggio in Borgogna, o l'entrée, poco importa; ve ne andrete col sorriso, per aver scoperto una città dalla bellezza unica, ed un po' di nostalgia... perché sicuramente vorreste restare ancora qui!

Tutte le informazioni di Kanoa per arrivare con aereo, auto o treno dall'Europa. Info pratiche per raggiungere il centro di Digione dall'aeroporto.

Muoversi per Digione con i mezzi pubblici; tram, autobus e linea notturna. Biglietti, abbonamenti, prezzi, orari e tante info pratiche.

La guida pratica su cosa fare e vedere in un Weekend Digione: il Palais Des Ducs, il Museo delle Belle arti, Notre Dame, Arquebuse e altro.

0
0
0

FOLLOW US

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

HOME PAGE  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI  |  COLLABORA CON KANOA

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari