Quando andare in Norvegia

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Guida e info pratiche sul miglior periodo quando andare in Norvegia




Quando si parla di vacanza nei Paesi nordici, e in Scandinavia, il clima rappresenta uno degli ostacoli principali.
Su questa latitudine, infatti, si trovano Alaska o Canada, luoghi non propriamente caldi.
Eppure, la Norvegia rappresenta un po’ un’eccezione.
Soprattutto grazie agli influssi della Corrente del Golfo, che rendono il Paese meno freddo di quanto si possa immaginare.

In tutta la Norvegia, si possono distinguere almeno 5 grandi aree climatiche. Si passa da un clima per lo più oceanico, tipico dell’area ad ovest, ad un clima continentale, man mano che ci si allontana dall’oceano.
Gran parte della costa, quindi, è caratterizzata da inverni non eccessivamente rigidi e particolarmente piovosi, ed estati fresche.

Il periodo migliore quando andare in Norvegia? Senza dubbio l’estate. Qualunque sia la vostra destinazione.
Il periodo peggiore quando andare in Norvegia è, invece, l’inverno. Soprattutto nel caso in cui la vostra destinazione sia l’entroterra, a causa delle temperature rigide.

Attraverso il nostro indice κ, forniamo una valutazione per ogni singolo mese. In questo modo, potrete valutare il miglior periodo quando andare in Norvegia.

Quando andare in Norvegia

OSLO

GENNAIO κ
FEBBRAIO κκ
MARZO κκ
APRILE κκκ
MAGGIO κκκ
GIUGNO κκκκκ
LUGLIO κκκκκ
AGOSTO κκκκκ
SETTEMBRE κκκκ
OTTOBRE κκκ
NOVEMBRE κκ
DICEMBRE κκκ

MESE TOP

A Giugno, e Luglio, le temperature sono ideali per visitare il Paese. Nei limiti del possibile, potreste anche sentire un po’ di caldo. Attenzione solo all’escursione termica. È sempre buona abitudine mettere in valigia qualche giacca a vento e maglione per la sera. Nel caso di navigazione, tenete a portata anche qualche impermeabile.
Una vacanza in pieno inverno non è da escludere, quando si parla di Dicembre. E, soprattutto, Natale. Intere città, addobbate a festa, tutte illuminate, e ricoperte di candida neve. Immagini d’altri tempi che meritano, certamente, un po’ di attenzione.



MESE FLOP

Gennaio e Febbraio sono i periodi meno consigliati, per andare in Norvegia. Pochi, o nulli, gli eventi di richiamo internazionale. Le giornate sono incredibilmente corte, con poco sole, tutt’altro che ideali per andarsene in giro a visitare la città.
Certo, se amate immagini presepiali, luoghi completamente ricoperti di neve, e immagini suggestive, allora… potreste anche pensare di organizzare il vostro viaggio. Anche in pieno inverno!

Lascia un commento

Speciale Norvegia

Prenotazioni

Mappa Del Paese

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email