English English Italian Italian

WEEKEND ATENE

greece-1776244_1280

Tappa di passaggio per molti turisti, grazie alla presenza di uno dei Porti più trafficati d'Europa, Atene può riservare piacevoli sorprese; soprattutto, se doveste optare per fare una tappa di almeno un paio di giorni prima (o dopo) la vostra destinazione, che, ogni probabilità, dovrebbe essere un'isola delle Cicladi o nel Dodecaneso.
Esprimere un giudizio riguardo questa città è piuttosto difficile: Atene si ama o si odia. È Una città obiettivamente bella, con monumenti di impareggiabile maestosità, autentici capolavori che il tempo non ha scalfito.

Atene è una città che affascina, ammaliante e misteriosa. Atene è una città da scoprire: non solo per i gioielli più noti, ma anche per gli angoli più remoti. Solo così, potrete scoprire la bellissima Piazza Syntagma, cuore pulsante della città, o i pittoreschi ed affollati quartieri di Psiri, Plaka e Monastiraki. E poco importa se la sua gloriosa storia è come se fosse annegata di fronte alla frenesia selvaggia dell'essere umano che ha finito per imbruttirla con cemento, periferie sovraffollate, smog e delinquenza. Questo fa parte delle contraddizioni di una città che, piaccia o no, regala angoli e scorci assolutamente indimenticabili.

1 giorno Weekend Atene

Non esiste visita della città che non contempli l'Acropoli; antica Città Sacra, con templi e santuari, vera fortezza naturale arroccata sulla sommità di una collina. Ancora oggi, affascina per la bellezza senza tempo dei suoi templi. Nonostante non ci siano più le sculture di un tempo; nonostante le continue, e interminabili impalcature che, da sempre, fanno da sfondo al paesaggio; nonostante lo smog ed il caldo rovente nelle ore di punta dei mesi estivi. Se, probabilmente, doveste far tappa durante i mesi estivi, consigliamo vivamente la visita nelle prime ore del mattino, o nel tardo pomeriggio; in estate, proprio qui, si raggiungono i picchi più roventi di caldo di tutta Europa!

AcropolisatathensSitePlanPeripatos.svg

Photo, 2011 MHZ'as

L'Acropoli non necessita di alcuna introduzione. Simbolo eterno della Filosofia e della Democrazia, riconosciuta patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO nel 1987; raggruppa un tale numero di siti di assoluto pregio e valore, di cui basterebbe soltanto l'elenco, per rimanere a bocca aperta.

Partenone

1 - PARTENONE: maestoso e solenne, s'innalza al centro dell'Acropoli; è considerato a tutti gli effetti, il capolavoro dell'architettura greca. Il Tempio dorico dedicato alla Dea Atena, costruito per iniziativa del generale ateniese Pericle, colpisce per la perfezione e la proporzione delle forme e della linea. Un'autentica meraviglia. Ai piedi, sorge il Museo dell'Acropoli, inaugurato soltanto nel 2009, che conserva diverse sculture. Altre, unitamente a diversi reperti, sono invece conservati nei più importanti musei europei come il British Museum di Londra ed il Louvre di Parigi.

2 - Antico tempio di ATENA POLIÀS, dedicato al culto della Dea, di cui restano visibili le sue fondazioni, e numerosi elementi architettonici di ordine dorico.

weekend Atene

3 - ERETTEO: antico ed elegante Tempio arcaico, dedicato ad Atena Poliàs, a Poseidon Erechtéus e agli eroi ateniesi. Capolavoro dello stile ionico, con pianta asimmetrica, con sei colonne sulla fronte est e quattro incastrate nel muro ovest. Da non perdere il Portico delle Korái, anche noto come Portico delle Cariatidi, uno dei più celebri monumenti del mondo antico. Le Cariatidi rappresentavano le ambasciatrici di Atena nel mondo.

4 - STATUA DI ATHENA PROMACHOS: proprio in questo punto della piantina in alto, sembra che sorgesse la monumentale statua, alta oltre 7 metri, della Dea Atena impugnante una enorme lancia nella sua mano destra. La statua venne distrutta poco dopo essere trasferita da questo luogo.

5 - PROPILEI: letteralmente, sono "ciò che sta dinanzi al cancello". Rappresentano l'ingresso monumentale del recinto sacro, formati da un corpo centrale con sei colonne doriche, e due ali avanzanti in marmo.

6- TEMPIO DI ATHENA NIKE: sorge sull'estremo sperone occidentale dell'area sacra, ed è uno dei principali monumenti. Un Tempio ionico con blocchi rettangolari di calcare, costruito per custodire la statua di Athena Nike Aptera, dea vittoriosa senza ali.

7 - Santuario di Egeo

8 - Santuario di Artemide Brauronia o Brauroneion;
9 - Calcoteca;
10 - Pandroseion;
11 - Arrephorion;
12 - Altare di Atena Poliàs;
13 - Santuario di Zeus Polieus;
14 - Santuario di Pandion;
15 - Odeo di Erode Attico;
16 - Stoà di Eumene;
17 - Santuario di Asclepio o Asclepieion;
18 - TEATRO DI DIONISO: è stato il più importante del mondo greco tra il V ed il IV sec. a.c., e sede di numerose opere in questo stesso periodo. Completamente distrutto nel periodo bizantino, fu riportato alla luce durante gli scavi alla fine del XIX sec. Ben conservata è l'orchestra;
19 - Odeo di Pericle;
20 - Santuario di Dioniso.

L'Acropoli è aperta tutti i giorni da Ottobre a Marzo dalle 08:00 alle 15:00, e da Aprile a Settembre dalle 08:00 alle 19:30. Il biglietto d'ingresso costa 12,00€ e consente l'accesso, oltre che all'Acropoli, anche all'antica Agorà, al Foro Romano, al cimitero di Kerameikos e al Tempio di Zeus. Segnaliamo, soprattutto, l'INGRESSO GRATUITO nei seguenti giorni:
06/03, 18/04, 18/05, 05/06, 28/10, l'ultimo weekend di Settembre e TUTTE LE PRIME domeniche del mese da Novembre a Marzo!
Per raggiungere il sito con i mezzi, basta prendere la Metro e scendere alla fermata Acropolis o Monastiraki. Per tutte le info ed aggiornamenti potete fare riferimento anche al sito ufficiale da questo link.

Rimandate la visita dell'Agorà per il secondo giorno del Weekend Atene; dopo tanta cultura, è tempo di una pausa. Raggiungete il vostro albergo (possibilmente una struttura centrale), fate una doccia, e partite alla volta di Plaka; è un bellissimo e pittoresco quartiere, che, pur essendo prettamente turistico, è davvero di grande fascino, con le sue stradine e la sagoma del Partenone visibile dall'alto.

Plaka, è pieno di piccoli alberghi e negozi di souvenir. La passeggiata dalla fermata di Monastiraki regala splendide viste; abitazioni e palazzi neoclassici, colori e profumi unici... splendide facciate di musei, lo splendido monumento di Lisicrate, piccolo tempio rotondo con sei colonne, e luogo idilliaco per fare una passeggiata. Plaka, è anche il quartiere dello shopping e dei piccoli negozi di souvenir; non fermatevi al primo e cercate sempre di contrattare sul prezzo, come si è soliti fare in queste zone.

Tempio-di-Zeus-Olimpio

Al lato orientale della Piazza, visibili l'Arco di Adriano e il Tempio di Zeus Olimpio. Il primo, è un arco monumentale, simile ad un arco trionfale romano. Il secondo, era considerato uno dei Templi più grandi di tutta la Grecia; oggi non rimangono che alcune colonne, il crepidoma e porzioni dell'architrave tripartito. È passeggiando in direzione di Syntagma Square che incontrerete dei locali in cui fermarvi per cena; per la maggioranza, sono proposte turistiche. Scegliete semplicemente in base ai vostri gusti; consigliamo, comunque, cucina greca o, in alternativa, la classica pita, tzatziki, souvlaki, insalata e pomodori!

2 giorno Weekend Atene

Sveglia di buon mattino, colazione abbondante e via.... si parte per il secondo giorno del vostro Weekend Atene. Se dovesse essere domenica, non abbiate dubbi e raggiungete Monastiraki (con la metro, l'omonima stazione); è il luogo in cui, ogni domenica appunto, si svolge il celebre mercatino. Si tratta di un appuntamento molto rinomato, in cui potrete trovare qualsiasi cosa.

Qualunque sia la cosa che stiate cercando, se non doveste trovarla qui.... non esiste da nessuna parte al mondo! Almeno, è quanto dicono da queste parti. Al mercatino si usa contrattare, in stile tipicamente ateniese; armatevi di calma e buona pazienza e non cedete mai all'offerta del venditore: riuscirete a spulciare il prezzo migliore.

Tempio-di-Efesto

A pochi passi da qui, con una breve passeggiata, si raggiunge l'antica Agorà, oggi bellissimo spazio verde con spettacolare vista sull'area sacra. Un tempo era il cuore pulsante del commercio, e della cultura della Grecia Classica; proprio da qui, è partito il pensiero filosofico, politico e sociale dell'Occidente, di cui, quasi unanimamente, Atene è riconosciuta esserne la culla.

L'edificio meglio conservato, seppur solo esternamente, di tutta l'agorà e, forse, della Grecia stessa, è il TEMPIO DI EFESTO. Domina da una collina a ovest, con le sue 6 colonne frontali e le 13 sul lato. Dedicato ad Atena e al Dio della metallurgia,  anche se è conosciuto come Thission, perché sul fregio erano riportate le vicende di Teseo. L'esterno è pressoché perfetto, ma, lo stesso, non si può dire della struttura interna.
L'agorà, fatta eccezione per il Museo di cui forniamo dettagli in seguito, è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 14:30 da Ottobre a Marzo e dalle 08:00 alle 19:00 negli altri mesi.

Gli scavi hanno riportato alla luce i resti di templi ed edifici antichi, di cui, poco o nulla rimane. La STOÀ DI ATTALO, un palazzo porticato di due piani, che si trova verso la fine dell’Agorà, è l’unico palazzo antico restaurato di Atene. Risalente al 138 d.C. fu costruito dal re di Pergamo, ed oggi ospita il museo dell’Agorà, che raccoglie le storie, i materiali e i reperti della vita cittadina di questo sito.

L'edificio è aperto tutti i giorni dalle 08:30 alle 14:30. È possibile acquistare il biglietto d'ingresso per il solo museo al costo di 4€, tuttavia, si consiglia il biglietto da 12€ che consente la visita anche dell'Acropoli, del Foro Romano, il cimitero di Kerameikos e il Tempio di Zeus. Segnaliamo, soprattutto, l'INGRESSO GRATUITO nei seguenti giorni:
06/03, 18/04, 18/05, 05/06, 28/10, l'ultimo weekend di Settembre e TUTTE LE PRIME domeniche del mese da Novembre a Marzo!
La zona attorno al Tempio e parte dell'Agorà è stata interamente pedonalizzata, ed oggi è un viavai vivace e affollato di turisti, con caffè, bar e ristoranti in cui consigliamo di fermarvi per il pranzo.

Archäologisches_Nationalmuseum_Athen

Photo, 2015 Thomas Wolf

Per il Pomeriggio, tappa obbligata al Museo Archeologico, uno dei musei di archeologia più importanti al mondo, nonché il più grande di tutta la Grecia! L'Ethnikó Archeologikó Moussio, include pezzi di valore inestimabile dal neolitico fino all'epoca ellenistica e romana. La sensazione di deja-vu regnerà sovrana; qui, infatti, potrete ammirare a pochi centimetri di distanza, capolavori che magari avrete spulciato sui libri di arte e storia antica. Collezioni uniche. Dagli straordinari affreschi del 1500 a.c. Ospitati nella sala 48, alla collezione delle ceramiche, tra le più preziose e ricche al mondo; dalla collezione micenea della Sala 4, a quella Cicladica della Sala 6. Un patrimonio unico ed imprescindibile.

Il Museo è aperto tutti i giorni dal Martedì alla domenica dalle 09:00 alle 16:00 ed il Lunedì dalle 13:00 alle 20:00. Il biglietto d'ingresso costa 7,00€ per adulti e 3,00€ ridotto (studenti, under 18); è disponibile un biglietto da 12,00€ che consente l'accesso anche alle seguenti strutture: National Archaeological Museum, Byzantine & Christian Museum, Numismatic Museum and Epigraphic Museum.

Athens_-_Mount_Lycabettus_-_20080729a

Photo, 2008 Barcex

Prima di cena, consigliamo di salire sul Monte Licabetto; si tratta di una collina calcarea, posta ad oltre 270m sul livello del mare, nonché il punto più alto di tutta la città. Punto panoramico di bellezza unica, dal quale potrete godere di una vista meravigliosa a 360 gradi su tutta la città. Narra un'antica leggenda che il Licabetto fosse stato opera della dea Atena.
Si accede attraverso un percorso ripido a piedi oppure, in alternativa, attraverso la Teleferica; quest'ultima, sale in cima con corse ogni 10 minuti negli orari di punta, fino ad arrivare a 30'. Il biglietto costa 7,00€ andata e ritorno. La fermata della Metro più vicina per Licabetto è Panepistimio.

3 giorno Weekend Atene

È sempre compito piuttosto arduo, fare una cernita dei luoghi da visitare in un tempo così breve. Da un punto di vista soggettivo, consigliamo di fare tappa a Piazza Syntagma, vero e proprio fulcro dell'odierna Atene. Vero è che il Keramicos e lo splendido Museo del Ceramico, coi suoi numerosi reperti, meriterebbe la giusta attenzione.

Attica_06-13_Athens_04_Syntagma

Photo, 2013 A.Savin

Syntagma Square, è la piazza più famosa di tutta Atene. Con una superficie di circa 25000 metri quadrati, da cui si affaccia il Palazzo del Parlamento ellenico con la Tomba del Milite ignoto; proprio in questo luogo, si tiene allo scoccare preciso di ogni ora, il famoso quanto pittoresco Cambio della Guardia Presidenziale di Atene; vedrete all'opera gli Evzoni, di cui abbiamo trattato in un apposito articolo che potete consultare direttamente da qui. Tutta la piazza è costeggiata da stradine pittoresche con ristoranti, bar, caffè e numerosi locali.

Piazza Syntagma è una delle 14 fermate che fa parte dello speciale HOP ON HOP OFF BUS; l'autobus turistico vi permette di fare comodamente il giro della città, attraversando i punti nevralgici. Dall'Acropoli, passando per il Partenone, il Tempio di Zeus, la Libreria Nazionale, il Museo Archeologico e lo Stadio. Lo segnaliamo come alternativa.
Il prezzo del biglietto è di 20,00€.

Che sia l'inizio, o la fine, del vostro viaggio in Grecia, o una semplice "toccata e fuga", poco importa; siamo sicuri che porterete un bellissimo ricordo di questa città.

Buon Weekend Atene con Kanoa Voyage

Raggiungere Atene da Europa e resto del mondo con nave e aereo. Collegamenti aeroporto centro. Navi e collegamenti con isole, patrasso igoumenitsa

Muoversi per Atene con metro, tram, ferrovia suburbana e bus. Info pratiche e prezzi con orari, biglietti, abbonamenti. Tourist Card e 5 DAYS PASS

Cosa fare e cosa vedere in un Weekend Atene: Acropoli, Partenone, Cariatidi, Agorà, Museo Archeologico, collina Licabetto, e tanto altro ancora

FOLLOW US

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

HOME PAGE  |  CHI SIAMO  |  CONTATTACI  |  COLLABORA CON KANOA

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari

SEGUICI ATTRAVERSO I NOSTRI CANALI SOCIAL UFFICIALI

© 2015 J.L.Defoe. È vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti.
I nomi e i brand presenti nel sito appartengono ai rispettivi proprietari