Lingua

MUOVERSI PER AMSTERDAM

Metropolitana, autobus, tram, traghetti: muoversi per Amsterdam è davvero facile. L’olandese GVB gestisce un efficiente sistema di trasporti integrato che consente di raggiungere ogni angolo della città. Centro, periferia e, persino le zone limitrofe sono facilmente raggiungibili.

METRO

Tram_&_Metro_Amsterdam_2016.svg

Photo, 2016 Thomas Krause

La rete Metropolitana è estremamente efficiente. È senza dubbio il mezzo di trasporto ideale per muoversi per Amsterdam. Attualmente la rete è costituita da 4 linee, associate a numeri e colori differenti. Tre, delle quattro linee, partono da Amsterdam Centraal, la Stazione Centrale ferroviaria.

Le quattro linee attive sono: Ring Line (linea 50, verde); Amstelveen Line (linea 51, arancione); Gaasperplas Line (linea 53, rossa); Gein Line (linea 54, gialla). La metro è attiva tutti i giorni con i seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì, dalle 05:45 alle 00:15 circa.
  • sabato, dalle 06:12 alle 00:12.
  • domenica e festivi, dalle 07:15 alo 00:15 circa.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale della Società.

AUTOBUS

È possibile muoversi per Amsterdam in autobus grazie alle numerose linee su gomma, in servizio dalla mattina alla sera. Le linee tradizionali che effettuano servizio dalla mattina presto fino alle 23:00 circa, sono numerate da 15 a 69; sono 25 linee su autobus che collegano i vari quartieri della città, dal centro alla periferia.

Dieci linee di autobus, invece, sono attive tutti i giorni, compresi la domenica ed i festivi, durante la notte. Si tratta delle linee 748, 752, 753, 754, 755, 757, 758, 759, 761, 763. Le linee notturne funzionano dopo la mezzanotte fino alle 7:00 del mattino. Nei giorni feriali ganno frequenza di un’ora; sabato, domenica e festivi, la frequenza è di 30 minuti. Sulle linee notturne, bisogna acquistare un ticket differente.

Gli autobus, quindi, sono la soluzione ideale per muoversi per Amsterdam e dintorni, a qualsiasi orario.

Gli autobus regionali, gestiti da Connexxion, operano esclusivamente nelle aree extraurbane e regionali; si tratta delle linee 199, 241, 242, 310, 346. Maggiori info, sul sito ufficiale da questo link.

TRAM

Otto linee, in funzione dalla mattina presto fino a mezzanotte, numerate da 1 a 26. La linea tranviaria, al pari della metropolitana, è altamente efficiente. Consigliata per muoversi per Amsterdam; potrete ammirare le bellezze della città, standovene comodamente seduti a bordo di uno degli 8 tram.

BATTELLI

Muoversi per Amsterdam

Come non ammirare una delle più belle città, se non guardandola da uno dei tanti battelli che solcano le acque dell’Amstel? GVB, consente si spostarsi tra una riva e l’altra a bordo di battelli (ferry-boat). Le linee 900, 901, 902, 903, 905, 906, 907, 909, 910, 911, 912, 913, 914 e 915 vi consentiranno di ammirare la città… da un’altra prospettiva.

Le linee, generalmente, consentono di spostarsi da una sponda all’altra della città. Consigliamo di farci un salto. Attive, tutti i giorni, dalle 06:00 della mattina fino a mezzanotte. È davvero un’esperienza affascinante per muoversi per Amsterdam.

BIGLIETTI

I biglietti sono disponibili in vari tagli che vanno da un’ora, una giornata, fino alla vantaggiosa tariffa settimanale. Ad Amsterdam si viaggia muniti della OV-Chipkaart (una carta magnetica) che può essere personalizzata (P card), anonima (A card) oppure usa e getta (D card). Si tratta di una Card  essere ricaricata con il biglietto desiderato (pay as you go, giornaliero, settimanale, ecc); ha un costo di circa €7 ed una validità di cinque anni.

Chi avesse intenzione di muoversi per Amsterdam con i mezzi, con una certa frequenza, può trovare conveniente i biglietti giornalieri. Disponibili in differenti tipologie, consentono di effettuare viaggi illimitati su tutti i mezzi, a seconda del tagli scelto. Il biglietto da 24h costa 7,50€; da 48h, costa 12,50€; da 72h, 17,00€; da 96h, costa 22,00€; da 120h, costa 27,00€; da 144h, costa 31,00€ ed infine, la versione settimanale, costa 34,00€

Per viaggiare sugli autobus notturni, bisogna acquistare un ticket speciale da 4,50€. Questo biglietto è valido su tutte le linee notturne. Dura 90′ dal momento in cui è stato convalidato. Può essere acquistato a bordo del mezzo, in versione cartacea. Se siete in gruppo, oppure è vostra intenzione utilizzare spesso le linee notturne, potete acquistare il carnet di 12 biglietti. Costa 34,00€ ed include 12 biglietti per corse notturne.

Kanoa consiglia la I AMSTERDAM CARD qualora si voglia visitare moltissime attrazioni e viaggiare con i mezzi pubblici illimitatamente. Piuttosto conveniente risulta essere la Card da 4 giorni. Grazie a questa speciale card, potrete viaggiare su tutta la rete dei trasporti gestita da GVB, e visitare i principali musei e attrazioni di Amsterdam.

Sono previsti omaggi e sconti speciali e mappe dettagliate della città all’atto dell’acquisto. La city card è disponibile in quattro differenti tipologie:

  • City Card da 24h: 57€.
  • City card 48h: 67€.
  • City card 72h: 77€.
  • City Card 92h: 87€.

Per tutte le info, potete consultare il sito ufficiale da questo link.

Sconsigliamo di spostarvi in auto per la città; inoltre, spesso è un’impresa riuscire a trovare un parcheggio libero. I taxi sono piuttosto cari. Chi non volesse utilizzare i mezzi pubblici, può optare per una soluzione “eco-friedly” come la bici. Amsterdam, come tante altre Capitali, è ottimamente organizzata, grazie a numerose piste ciclabili ed agenzie per il noleggio. La due ruote può essere un’ottima alternativa per muoversi per Amsterdam.